-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 7 marzo 2018

L'analisi tecnica sui principali listini europei

 
FTSE MIB
Il Ftse mib dopo il forte ribasso che ha portato alla rottura della trend line di breve periodo, tenta il rimbalzo e si riporta sopra il supporto statico importante dei 22.200 punti. In intraday si evince che i corsi hanno rotto la ieri la trend line rialzista di brevissimo periodo, descritta dai massimi del 28 febbraio e 1 marzo. Il giorno 5 marzo infatti i prezzi hanno sviluppato una figura di bottom assimilabile al doppio minimo che ha riportato i corsi sopra 22.000 punti. L’indice ora si confronta con la resistenza dei 22.270 punti. Importante il superamento di questo livello di prezzo con prima resistenza a 22.500 e successiva a 22.830 punti. Al ribasso invece solo un ritorno sotto i 22.000 punti aumenterebbe le pressioni ribassiste con supporti a 21.840 e 21.500 punti.
SCENARIO RIALZISTA
Long sopra 22.270 punti con target primario a 22.500 e 22.830 punti. Stop a contatto con 22.200 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Posizioni short su debolezza a 22.000 punti, con stop a 22.270 punti. Target a 21.840 e 21.500 punti.
EUROSTOXX 50
L’Eurostoxx 50 chiude con una candela di indecisione la seduta di ieri. Il rimbalzo avviato lunedì trova dunque il primo stop dopo essersi avvicinato ai 3.400 punti. In intraday, l’Eurostoxx 50, dopo il veloce calo avviato il 28 febbraio, ha rotto ieri la trend line ribassista descritta dal massimo su citato e del 1 marzo. I corsi poi si sono arrestati sulla resistenza a 3.390 punti ritornando verso 3.350 punti. La rottura al ribasso di tale livello potrebbe riportare i corsi in discesa verso il supporto statico dei 3.312 e successivamente 3.300 punti. Probabile il rimbalzo sui 3.350 punti con resistenze a 3.390 e 3.400 punti.
SCENARIO RIALZISTA
Long su rimbalzo a 3.350 punti, con stop a 3.312 punti. Primi target stimati a 3.390 e 3.400 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short sotto 3.350 punti, stop a 3.390 punti, avrebbero target a 3.312 e 3.300 punti.
DAX
Il Dax ieri ha chiuso in pari una seduta caratterizzata da incertezza. I prezzi hanno aperto in gap up per poi chiuderlo in giornata. In intraday si evince che dopo la rottura dei 12.300 punti, i prezzi hanno proseguito al ribasso tornando sul supporto a 12.000 punti. Livello poi rotto il 2 marzo e recuperato in chiusura il 5 marzo. Ieri i corsi hanno aperto in gap up per poi invertire direzione chiudendolo a 12.110 punti. Importante dunque il rimbalzo su tale livello con target a 12.200 e 12.312 punti. L’eventuale breakout al ribasso di tale livello avrebbe come obiettivo i 12.000 punti e successivamente 11.894 punti.
SCENARIO RIALZISTA
Posizioni long su rimbalzo a 12.110 punti, stop sotto 12.000 punti e target a 12.200 e 12.312 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short su debolezza a 12.110 punti, stop a 12.200 punti. Target a 12.000 e 11.894 punti.
Contenuti pubblicati integralmente sul sito  Investimenti Bnp Paribas

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.