-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 27 marzo 2018

L'agenda del trader: strategie per le prossime 24 ore


Niente rimbalzo ieri per le Borse europee nonostante i tentativi poi falliti nella seconda parte della seduta.

La situazione sui mercati 

Come si legge infatti nel close, le vendite hanno avuto la meglio e così il Ftse100 ha ceduto lo 0,48%, mentre il Cac40 e il Dax30 sono scesi rispettivamente dello 0,57% e dello 0,83%.
A pagare il conto più salato è stata Piazza Affari che ha visto il Ftse Mib fermarsi a 22.011 punti, in flessione dell'1,24%, dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 22.354 e un minimo a 21.921 punti. 
Da parte sua Wall Street parte serena mentre sul fronte dei dati macro, l'unico di rilievo è stato l'indice cfnai di febbraio 

I protagonisti a Piazza Affari 

Tra i protagonisti è da segnalare Enel che ha conclusa la riorganizzazione in Cile.

La view di Equita mantiene una strategia bullish sul titolo, con una raccomandazione "buy" e un prezzo obiettivo a 6 euro. 
Intesa è stata vista in calo. Il titolo è sceso per la quarta seduta consecutiva, limitando in qualche modo i danni grazie alle indicazioni positive degli analisti 
Anche Telecom è stata debole.

Il titolo perde terreno per la quinta seduta di seguito, ma le banche d'affari non abbandonano l'ottimismo. Dopo la decadenza del Cda si guarda ai prossimi sviluppi dello scontro Vivendi-Elliott. 
Fca si conferma un ottimo affare.
Il titolo non ha evitato il segno meno al close dopo aver tentato invano un recupero: la stampa si focalizza sullo scorporo di Magneti Marelli. Dai broker arrivano conferme bullish per Fca. Questo il focus  

Le strategie per le prossime 24 ore

Ultime sedute particolarmente pesanti per i mercati internazionali, in primis Wall Street.

In Italia, invece, si intravedono le prime avvisaglie di un governo. Quali le prospettive per il Vecchio Continente e nello specifico per il mercato italiano? La risposta di Stefano Masa Head of QuantInvest® Research & Analysis Department. 
Per le prossime giornate sarà importante la tenuta dei supporti per il Ftse Mib, che troverà alcuni ostacoli sulla via del rialzo. L'analisi e le indicazioni di Roberto Scudeletti trader indipendente e titolare del sito 
Per il Ftse Mib al momento possiamo evidenziare un aspetto positivo e uno negativo: cosa aspettarsi nel breve? Quali i titoli da monitorare ora? Le risposte di Gianvito D'Angelo trader professionista che coniuga analisi intraday e multiday su futures, azioni e forex.

 
A Piazza Affari per molti mesi ancora potremo assistere a massimi e minimi sempre più bassi: i livelli da tenere d'occhio e i titoli su cui muoversi nel breve secondo Fabrizio Brasili analista finanziario.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.