-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 2 marzo 2018

Il sentiment sui mercati scosso dalla Federal Reserve

 
Il sentiment sui mercati continua ad essere scosso dalla minaccia di un'accelerazione dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, dai rendimenti sui bond e dall'elevato debito Usa. Un mix che ha pesato ieri su Wall Street che ha chiuso in deciso ribasso, nonostante Jerome Powell abbia cercato di smorzare i toni da falco rispetto all'audizione di due giorni fa alla Camera Usa. Ieri, nella sua seconda apparizione, questa volta al Senato, il presidente della Fed ha sottolineato come non ci siano prove che l'economia si stia surriscaldando e ha enfatizzato la necessità di procedere a rialzi dei tassi in modo "graduale". Intonazione negativa anche sui listini asiatici questa mattina, con Tokyo che ha ceduto il 2,5%. A pesare sugli scambi anche l'annuncio di dazi su alluminio e acciaio da parte degli Stati Uniti.
Contenuti pubblicati integralmente sul sito  Investimenti Bnp Paribas

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.