-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 2 marzo 2018

Forex: analisi tecnica della giornata

 
Forte rimbalzo
EUR/USD ha rimbalzato nei pressi del supporto posizionato a 1.2165 (17/01/2018 min). Resistenza individuata a 1.2550.
Nel (Londra: 0E4Q.L - notizie) lungo periodo, l'impostazione è al momento rialzista. Possibile quindi una continuazione dell'attuale movimento. Importante resistenza individuata in area 1.2252 (24/12/2014). Supporto individuato a 1.0341 (03/01/2017 min).
Test della trendline
GBP/USD è sceso al test del supporto 1.3742 (16/01/2018 min). Resistenza a 1.4151 (15/02/2017 max). Venditori forti, ma trend rialzista di medio termine ancora intatto.
Nel lungo periodo, il voto sulla Brexit ha aperto la strada a ulteriori ribassi. Il supporto di lungo termine 1.0520 (01/03/85) potrebbe non essere irraggiungibile. Resistenza individuata a 1.5018 (24/06/2015), al momento molto lontana.
Scende verso il supporto 105.55
USD/JPY è ancora in trend ribassista. Supporto posizionato a 105.55 (16/02/2018). Resistenze individuate a 107.90 (14/02/2018 max) e 109.09 (31/01/2018 max).
Nel lungo periodo il trend è ribassista. Supporto posizionato a 99.02 (10/08/2013 min). La graduale ripresa dei rialzi verso 135.15 (01/02/2002 max) appare molto difficile. Successivo supporto in area 93.79.
Inversione ribassista di breve
USD/CHF è tornato sotto 0.9400. Resistenze individuate a 0.9449 e 0.9470 (08/02/2018 max), e supporto individuato a 0.9178 (16/02/2018 min).
Nel lungo termine, la coppia si muove all'interno di un ampio range dal 2011, nonostante le turbolenze relative alla decisione della SNB di Gennaio 2015 (rimozione della soglia su EUR/CHF). Supporto posizionato a 0.8986 (30/01/2015 min).
Sale verso la resistenza 1.2917
USD/CAD ha superato al rialzo la resistenza 1.2755. Supporto individuato a 1.2466 (15/02/2018 min). Trend ancora rialzista e possibile raggiungimento di 1.2917.
Nel lungo termine, il prezzo ha incrociato al rialzo la media di lungo periodo. Resistenza posizionata a 1.4690 (22/01/2016 max). Importante supporto individuato a 1.2461 (16/03/2015 min). Nel lungo termine la tendenza è ribassista.
Pullback su 0.7773
AUD/USD ha rotto al ribasso il supporto 0.7773. In caso di rimbalzo, resistenza posizionata a 0.7879 (21/02/2018 max).
Nel lungo termine, attendiamo segnali di inversione del trend, ancora ribassista. Supporto posizionato a 0.6009 (31/10/2008 min). Una rottura della resistenza 0.8295 (15/01/2015 max) modificherebbe il quadro di lungo termine.
Proseguono i rialzi
EUR/GBP è stato nuovamente venduto dalla resistenza 0.8929 (12/01/2018 max). Supporto posizionato a 0.8687 (25/01/2018). Possibile continuazione della fase laterale.
Nel lungo periodo, la coppia sta recuperando i ribassi degli anni precedenti. Il quadro tecnico indica ulteriori rialzi, e il mercato si sta muovendo sopra la media a 200 giorni. Importante resistenza posizionata a 0.9500 (soglia psicologica).
Laterale
EUR/CHF sta lateralizzando dopo la rottura ribassista del canale. Supporto in area 1.1485 (12/02/2018 min), con resistenza a 1.1620 in caso di ripresa del movimento rialzista. Possibile approdo in area 1.1388.
Nel lungo periodo, il quadro tecnico è ancora rialzista. Resistenza posizionata in area 1.1200. Il QE della BCE (Toronto: BCE-PRA.TO - notizie) dovrebbe però mantenere la pressione viva sull'euro, e quindi su EUR/CHF. Importanti supporti individuati a 1.0184 (28/01/2015 min) e 1.0082 (27/01/2015 min).
Stabile in area 1315
L'oro si sta indebolendo. Resistenza posizionata a 1366 (25/01/2018 max). Supporto individuato a 1306 (04/01/2018 min) e 1290 (16/10/2017).
Nel lungo periodo, per confermare l'inversione del trend sarebbe necessaria la rottura di 1392 (17/03/2014). Importante supporto individuato a 1045 (05/02/2010 min).
Trading range
L'argento si sta muovendo tra la resistenza 17.07 (09/11/2018 max) e il supporto 16.27 (05/02/2018 min). Discesa in corso verso la parte inferiore del range.
Nel lungo periodo, il trend è laterale-ribassista. Resistenza posizionata a 21.58 (10/07/2014 max). Importante supporto individuato in area 11.75 (20/04/2009).
Trend ancora al rialzo
Il petrolio rimane sopra al supporto 60.93 (05/01/2017 min). Successivo supporto posizionato a 55.82 (07/12/2017 min). Possibile un ritest dei massimi.
Nel lungo periodo, il trend ha mostrato segnali di ripresa, ma crediamo che ulteriori ribassi siano ancora possibili. Forte supporto a 24.82 (13/11/2002), preceduto dal livello 35.24. Importante resistenza individuata a 55.24 (03/01/2017 max).
Range 9200 - 12100
Il Bitcoin è stabile in area 10.500. Supporto posizionato a 5'605 (13/11/2017 min). Resistenza individuata a 12'130 (18/01/2018 max). Fase di mercato laterale.
Nel lungo periodo, la valuta digitale è cresciuta moltissimo. Il Bitcoin potrebbe stabilizzarsi nel range 7.000-12.000 durante l'anno 2018.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.