-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 26 marzo 2018

Chiusura più bassa da inizio anno per l'S&P 500


I timori di una guerra commerciale fanno tremare Wall Street e l'S&P 500 chiude l'ottava sul livello più basso da inizio anno a 2588,26 punti. L'indice americano ha lasciato sul campo quasi 6 punti percentuali: l'accelerazione ribassista scaturita dalla violazione del minimo di inizio marzo a 2647 punti ha comportato il test a 2588 circa della media mobile a 200 giorni.
Gli analisti grafici affidano grande importanza a questo elemento tecnico che spesso si dimostra in grado di discriminare tra una correzione ed una inversione di trend. Le speranze di recupero dipendono ora dalla capacità dei corsi di reagire prontamente da questi livelli e di risalire la china in prima battuta oltre 2695 punti, poi oltre 2750.

Una vittoria oltre questo ostacolo allenterebbe le recenti tensioni gettando le basi per la realizzazione di un rimbalzo duraturo. Discese fino a 2550 circa non rischiano tuttavia di modificare la struttura rialzista di fondo. Sotto area 2550 invece la correzione assumerebbe tinte più forti ed avrebbe spazio per estendersi fino a 2467 punti, base del gap dell'11 settembre.
(CC )
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.