-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 26 marzo 2018

Bond oggi: Petrobras richiama cinque emissioni ma attenzione!

Bond oggi: Petrobras richiama cinque emissioni ma attenzione!
Negli ultimi mesi parecchi emittenti, soprattutto in $, hanno richiamato proprie obbligazioni, concentrandosi in particolare sulle scadenze medie (oltre il 2020). Il motivo è presto spiegato. A loro oggi conviene ritirare dal mercato bond con tassi piuttosto elevati, superiori comunque a quelli dell’attale curva di rendimenti degli equivalenti Treasuries. La decisione riguarda anche la brasiliana Petrobras, che ha annunciato il “recall” di cinque emissioni, presenti su Tlx e/o Borsa Italiana:
  • US71647NAL38 - Petrobras Tv 17mz20 – ultima quotazione 105,3 Usd
  • XS0982711987 - Petrobras 3.75% Call 14ge21 – ultima quotazione 107,6 Eur
  • US71645WAR25 - Petrobras 5.375% Call 27ge21 – ultima quotazione 104,5 Usd
  • US71647NAR08 - Petrobras 6.125% Call 17ge22 – ultima quotazione 106,7 Usd
  • US71647NAF69 - Petrobras 4.375% Call 20mg23 – ultima quotazione 97,8 Usd.
A queste condizioni
La struttura del richiamo prevede un premio sulla quotazione di rimborso finale (variabile in rapporto alla singola emissione) più un importo fisso di 30 $/€ per 1.000 di nominale. Il totale porta a valori cash compresi nella forchetta fra un minimo di 996,25 $ per la 2023 e un massimo di 1.077,5 € per la 2021 appunto in euro. Solo la 2021 e la 2022 in $ quotano attualmente di poco sotto il prezzo di rimborso, ma è evidente che nelle prossime ore si andrà a un allineamento dei valori. 
Reddito diverso!
C’è un elemento da tenere in considerazione nella complicatissima Italia: il premio di 30 $/€ va considerato, dal punto di vista fiscale, come redditi diversi: quindi riportato in dichiarazione dei redditi e assoggettato a tassazione separata, il che dovrebbe avvenire sempre in questi casi, sebbene gli stessi intermediari spesso non forniscano né consulenza specifica né documentazione distinta. Per chi voglia esentarsi da tale obbligo l’alternativa è di vendere sul mercato secondario, ma non sempre si assiste a un perfetto riadeguamento delle quotazioni. E’ evidente che quest’ultima opzione va presa in considerazione soprattutto da chi detenga importi rilevanti, con un premio fisso che sale notevolmente in termini di ammontare.
Con un limite
Conviene l’offerta oppure no? Petrobras accetterà adesioni per un importo massimo di quattro miliardi di dollari contro un totale globale delle emissioni (compresa quella in euro) superiore ai 10 miliardi. Non si conoscono però i livelli di richiamo delle singole emissioni, con l’effetto che potrebbe determinarsi in seguito una situazione di scarsa liquidità sul secondario per alcuni dei relativi bond. E’ indubbio che il rialzo delle quotazioni favorisce un’eventuale adesione per poi rientrare su altre obbligazioni dello stesso emittente, magari su scadenze più lunghe. Resta comunque da segnalare come la prassi dei richiami si stia diffondendo nella fase attuale, costituendo un motivo di incertezza in più per il piccolo e medio investitore. 

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.