-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 9 marzo 2018

Bond News: Euromacro


Interessanti le cifre macroeconomiche pubblicate in giornata.
Diminuisce la produzione industriale tedesca: l'Ufficio di Statistica Destatis ha indicato una variazione negativa dello 0,1% a gennaio rispetto al mese precedente. Il dato è risultato inferiore alle attese degli analisti che avevano stimato un incremento pari allo 0,5%.
A dicembre la produzione industriale era scesa dello 0,5% mentre a novembre era aumentata del 3,1%.
In Germania il surplus della bilancia commerciale a gennaio 2018 e si e' attestato a 17,4 miliardi di euro da 14,6 miliardi rilevati nello stesso periodo del 2017. In termini destagionalizzati, il saldo della bilancia commerciale estera è in avanzo di 21,3 miliardi di euro.

L'Ufficio Federale di Statistica (Destatis) ha inoltre riportato che le esportazioni sono cresciute del 8,6% rispetto a un anno fa e le importazioni del 6,7% nello stesso periodo. Rispetto a dicembre le esportazioni sono diminuite dello 0,5% e le importazioni dello 0,5%.
In base a quanto riportato dall'Istat, nel mese di gennaio 2018 l'indice dei prezzi alla produzione dell'industria aumenta dello 0,7% rispetto al mese precedente e dell'1,7% nei confronti di gennaio 2017.
Sul mercato interno, i prezzi alla produzione dell'industria crescono dello 0,8% rispetto a dicembre e dell'1,8% su base tendenziale.

Al netto del comparto energetico si registrano aumenti dello 0,2%, in termini congiunturali e dell'1,6% rispetto a gennaio 2017.
La produzione industriale in Gran Bretagna a gennaio è cresciuta dello 0,1% su base mensile dopo un incremento dello 0,3% del mese precedente. Il dato è risultato inferiore alle attese degli analisti (+0,2%).
Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno si è registrato un incremento dell'1,3% a/a dal -1,3% precedente. Le attese degli analisti erano per una crescita dell'1,5%.
Nel Regno Unito in gennaio la Bilancia Commerciale ha registrato un deficit pari a 12,3 miliardi di sterline, in crescita da 11,8 miliardi di dicembre (rivisto al ribasso da 13,6 mld gbp).

Lo ha reso noto l'ufficio di statistica britannico. Gli analisti avevano stimato un deficit inferiore pari a 12 mld di sterline.
Diminuiscono i depositi overnight presso la Bce. L'ultima rilevazione giornaliera indica che i depositi di breve delle banche europee presso la Banca centrale europea ammontano a 672,678 miliardi di euro, dai 696,991 miliardi della lettura precedente.
Restano a zero i prestiti marginali pari alla rilevazione precedente.
Spread BTP/Bund a 126 punti base nel pomeriggio. Il rendimento dei titoli di Stato italiani a 10 anni si attesta all'1,90%.
Deboli i titoli di Stato tedeschi. Il Bund future di giugno sale a 157,02 punti (-0,12%) ed il Bobl future si attesta a 130,29 punti (-0,03%).
(CC - www.ftaonline.com)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.