-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 14 marzo 2018

Bitcoin Cash, Litecoin e Ripple analisi

Bitcoin Cash in movimento
Bitcoin Cash ha avuto un trend ribassista fino a lunedì, invertendo la tendenza rialzista registrata durante il fine settimana, con i Bitcoin Cash in calo dell’8,13% per chiudere la giornata a 1,045,7$, invertendo parzialmente il guadagno del 14,3% di domenica.
Durante la prima parte della giornata, la liquidità di Bitcoin Cash ha messo a dura prova l’appetito degli acquirenti alla zona di ritracciamento di Fib del 23,6% a 1,111,4$ prima di un ribasso verso la zona di ritracciamento di Fib del 62% a 1,035,96$, che alla fine ha invertito la tendenza rialzista che aveva persistito fino alla prima parte del lunedì.
La parte centrale del giorno ha visto Bitcoin Cash in ribasso ad un minimo intraday a 1,008,6$, passando attraverso il primo livello di supporto principale a 1,021$ prima di recuperare a fine giornata a1,045,7$, mentre il massimo giornaliero intraday a 1,150,6$ è arrivato vicino all’importante livello di resistenza a 1,210$.
Al momento della scrittura, Bitcoin Cash era in rialzo del 4,19% a 1,093$, con quest’ultimo che ha recuperato la zona di ritracciamento di Fib del 23,8% a 1,043,86$ e la zona di ritracciamento di Fib del 38,2% 1,065,67$, con venditori limitati che sostengono una transizione verso i livelli dei 1,100$ e verso il primo livello di resistenza principale del giorno a 1,128$.
L’incapacità di tornare indietro al livello di ritracciamento di Fib del 62% a 1,100,93$, che si trova appena prima del primo livello di resistenza principale, porterà probabilmente a un pullback a quota 1,060$, con un eventuale ribasso nonostante la del livello di ritracciamento di FIB del 23,6% del giorno a 1,043,86$ portando in gioco ai livelli di supporto a 1.000$.
Lunedì, il massimo a 1,158$ potrebbe essere stato impressionante, ma Bitcoin Cash avrà bisogno di riconquistare quota 1,100$ per evitare un altro ribasso.
Oggi, fai Trading su Bitcoin Cash
Litecoin recupera i livelli dei 180$
Litecoin è stata sicuramente tra le criptovalute più costanti degli ultimi giorni, con le gamme significativamente più ristrette, mentre la tendenza rimane in linea con il mercato.
Lunedì, a fine giornata, un calo del 5,56% a 177,86$, ha invertito la maggior parte del guadagno del 6,04% di domenica, con un minimo giornaliero a 175$ passando attraverso il primo importante livello di supporto a 176,39$ nell’ultima parte della giornata.
Domenica, nonostante il rallentamento di Litecoin, vediamo ancora un trend ribassista, con le mosse di Litecoin attraverso il livello di ritracciamento di Fib del 62% che porta ad un pullback verso il livello di ritracciamento di Fib del 23,8%, con il massimo intraday di lunedì a 192,89$ vicino al primo importante livello di resistenza.
Al momento della scrittura, Litecoin era in rialzo dell’1,3% a 180,2$, con un rialzo da un minimo intermedio a 175$ con il sentimento degli investitori testato al livello di ritracciamento di Fib del 23,6% a 179,6. Una mossa attraverso il livello di ritracciamento di Fib del 38.2% a 182.44$ avrebbe sostenuto una corsa verso il primo livello di resistenza principale a 188,8$ e uno sguardo al livello dei 190$, che Litecoin è riuscito a taccaro negli ultimi 4 giorni.
Una mancata tenuta al di sopra del livello di ritracciamento di FIB del 23,6% potrebbe vedere Litecoin invertire i guadagni della giornata e ritirarsi e testare il primo importante livello di supporto giornaliero a 171$, che confermerebbe la continuazione della tendenza ribassista formatasi sabato.
Ripple Cerca Supporto
In netto contrasto con Litecoin, l’XRP di Ripple ha visto oscillazioni intraday più significative che non si sono riflesse nelle prestazioni quotidiane di recente.
Lunedì, l’XRP di Ripple continua con il trend ribassista formatosi domenica sera, con un ribasso dal massimo giornaliero intraday a 0,82982$, colpito nella parte centrale della giornata, fino al minimo giornaliero intraday a 0,75405$, testando il primo importante livello di supporto giornaliero a 0,76233$, mentre il primo importante livello di resistenza del giorno a 0,8588$ non è stato testato durante il giorno.
Le cattive notizie del giorno sono state che XRP in chiusura a raggiunto i livelli al di sotto di 0.80$, con l’XRP di Ripple che non ha raggiunto i livelli dei 0,90$ per il quinto giorno consecutivo.
Al momento della redazione, l’XRP di Ripple era in rialzo dell’1,02% a 0,79111$, dato che l’XRP di Ripple sembra invertire la tendenza ribassista di lunedì, attraversando il livello di ritracciamento di Fib del 23.6% a 0.7738$ e il livello di ritracciamento di Fib del 38.2% a 0.786$, con gli investitori in attesa di raggiungere quota 0,80$.
Una mossa attraverso il livello di ritracciamento di Fib del 62% a 0,8805$ dovrebbe sostenere una corsa verso il primo livello di resistenza principale a 0,8192$, sebbene il sentimento nei confronti del mercato delle criptovalute dovrà rimanere ottimista, con l’XRP di Ripple una delle criptovalute più sensibili ai cambiamenti del sentimento di mercato.
Per ora è rialzista, visto che i notiziari sono rimasti relativamente silenziosi su ciò che potrebbe spaventare gli investitori, questa mattina, con la ripresa di Bitcoin che ha dato ulteriore appetito ai mercati.
This article was originally posted on FX Empire

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.