-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 19 marzo 2018

Analisi Fondamentale Giornaliera sul Prezzo del Gas Naturale, Previsioni – Rialzista Oltre i 2,817$, Ribassista Sotto i 2,675$

I future sul gas naturale hanno chiuso al ribasso rispetto alla scorsa settimana, dopo che gli investitori hanno ignorato le condizioni attuali e hanno valutato nuove previsioni che riportano un miglioramento delle temperature per la fine del mese.
I future sul Gas Naturale di Maggio si sono attestati sui 2,716$, in ribasso di 0,043, o -1.56%.
Tra le altre notizie, l’EIA giovedì ha riportato che lo stoccaggio di gas naturale negli Stati Uniti è sceso di 93 miliardi di piedi cubi (Bcf) nel fine settimana del 9 Marzo. Tale valore era leggermente inferiore alla stima di 96 miliardi di piedi cubi.
Questo valore rispetto ai 57 miliardi di piedi cubi utilizzati nel fine settimana del 2 Marzo, ha rappresentato un calo di 718 miliardi dell’anno precedente e di 296 miliardi di piedi cubi al di sotto della media a 5 anni.
Dopo il rilascio del report, il totale immagazzinato di gas naturale statunitense ammontava a 1.532 trilioni di piedi cubi (Tcf), il 31,9% in meno rispetto ai livelli di un anno fa e il 16,2% sotto la media a 5 anni per questo periodo dell’anno.
La settimana scorsa, il contratto future ha avuto un rialzo fino ai suoi livelli più alti visti nel fine settimana del 2 Febbraio, ma questo movimento non ha attirato abbastanza acquirenti per sostenere tale rialzo, portando ad una rapida inversione del trend. L’azione sui prezzi suggerisce che gli short-seller e gli hedger sono ancora disposti a vendere su questi livelli così bassi del prezzo.
Il recente rialzo è stato supportato da una forte domanda nel mercato spot. Questa domanda ha iniziato a diminuire e continuerà a farlo man mano che le condizioni metereologiche migliorano. Questo dovrebbero costituire un freno per eventuali rialzi.
Il range principale del prezzo è tra i 2,504$ e i 2,951$. La sua zona di ritracciamento tra i 2,728$ e i 2,675$ potrebbe diventare un supporto a breve termine.
Il range a breve termine è tra i 2,951$ e i 2,600$. La sua zona di ritracciamento tra i 2,777$ e i 2,817$ diventerà probabilmente una resistenza.
Questa settimana potremmo assistere a trade laterali se il mercato rimane tra i 2,675$ e i 2,817$.
Cercate una spinta ribassista da sviluppare su un movimento sostenuto sotto i 2,675$ e una spinta rialzista da sviluppare su un movimento del prezzo oltre i 2,817$.
This article was originally posted on FX Empire

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.