-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 20 marzo 2018

Al via finanziamento Ue per WiFi gratuito in spazi pubblici

Bruxelles, 20 mar. (askanews) - Parte la nuova iniziativa WiFi4EU della Commissione europea per il finanziamento di punti di accesso gratuiti a Internet senza fili in alcuni spazi pubblici (come biblioteche, musei, parchi e piazze) che saranno scelti dalle municipalità interessate. La Commissione europea ha inaugurato oggi il portale WiFi4EU, con l'invito ai comuni di tutta Europa a registrare i loro dati sin da ora, in vista del primo invito a presentare progetti che sarà pubblicato a metà maggio, per avere così la possibilità di beneficiare del finanziamento.
Il programma WiFi4EU offirà a ogni municipalità che parteciperà all'iniziativa dei buoni per un valore di 15.000 euro per installare i punti di accesso WiFi gratuiti, mentre i costi di manutenzione della rete saranno a carico degli stessi comuni.
La dotazione complessiva del programma è di 120 milioni di euro dal bilancio comunitario fino al 2020, che saranno destinati a finanziare le apparecchiature necessarie ai servizi WiFi gratuiti pubblici in 8.000 comuni in tutti gli Stati membri dell'Ue, più Norvegia e Islanda.
 L'iniziativa si svolgerà in diverse fasi: una prima fase di registrazione da parte dei comuni, da oggi al 20 marzo 2018, nel portale www.WiFi4EU.eu. La seconda fase sarà quella della presentazione delle domande. A metà maggio vi sarà la pubblicazione del primo invito e i comuni registrati potranno presentare la domanda per un primo lotto di 1.000 buoni WiFi4EU (di 15.000 euro ciascuno). I buoni saranno distribuiti secondo il principio "primo arrivato, primo servito".
Si arriverà quindi alla fase di assegnazione: garantendo l'equilibrio geografico, la Commissione annuncerà i 1.000 comuni che beneficeranno di finanziamenti a seguito del primo invito. Ciascun paese partecipante riceverà almeno 15 buoni. Nei prossimi due anni, saranno pubblicati altri quattro inviti WiFi4EU.
Le reti finanziate mediante WiFi4EU saranno gratuite, senza pubblicità e senza raccolta di dati personali. Il finanziamento riguarderà solo reti che non duplichino offerte esistenti gratuite, pubbliche o private, di qualità analoga nello stesso spazio pubblico.
L'iniziativa rientra nell'ambito della costruzione del mercato unico digitale, che è una delle priorità dell'Esecutivo Ue. era stata annunciata dal presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker nel suo discorso sullo stato dell'Unione del settembre 2016, quando aveva posto l'obiettivo di dotare entro il 2020 ogni paese e città europei di un accesso gratuito a Internet senza fili nei principali punti di aggregazione pubblica sul territorio.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.