-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 8 marzo 2018

3 azioni che non temono una guerra commerciale


Con le dimissioni di Gary Cohn, l'ultimo ostacolo per le applicazioni dei dazi commerciali, l'arrivo della sovrattassa sembra essere una realtà certa. Il che significa una sola cosa: guerra commerciale. Con tutte le paure del caso, paure che, però, non coinvolgono tutti i titoli. Luke Lango ne considera 3  

Alphabet Inc (NASDAQ: GOOG)

Il gigante per eccellenza che garantisce crescita secolare dal momento che è leader nel settore del mercato pubblicitario controllando oltre il 40% del panorama digitale statunitense.

A questo si aggiunga il suo ramo di ricerca sulla guida autonoma e sulla Domotica (Google Home e Chromecast sono prodotti super popolari), il consumo multimediale estremo (YouTube ha 1,5 miliardi di utenti) e il suo gioiello cloud data center. Tutte voci che non sono minimamente influenzate da una guerra commerciale anche perché alluminio e acciaio non fanno parte della pubblicità di Google.
L'unica nota potrebbe riguardare, appunto, il settore veicoli autoguidati, ma si tratta di una nota estremamente marginale nei ricavi con un valore intrinseco significativamente maggiore rispetto all'aumento dei costi di importazione.




Facebook Inc (NASDAQ: FB)

Lo stesso discorso vale per Facebook che a sua volta controlla il 20% del mercato pubblicitario digitale statunitense con un altro 5% derivante da Instagram indirizzati verso oltre due miliardi di utenti.

Come accennato in precedenza, le prospettive di crescita nel settore della pubblicità digitale globale sono difficilmente compromesse dall'applicazione delle tariffe. A questo si aggiunga l'assenza di competitor almeno su larga scala che permetterà comunque alla creatura di Mark Zuckerberg di avere alta redditività.




Axon Enterprise Inc (NASDAQ: AAXN)

Si tratta di un' azienda che offre una serie di soluzioni digitali per le forze dell'ordine in tutto il mondo come taser, telecamere e videocamere ma anche sistemi di archiviazione dati cloud, app video mobili e molto altro.

Essenzialmente, Axon sta fornendo soluzioni per modernizzare e digitalizzare ogni aspetto delle forze dell'ordine, il che è una forte e promettente occasione di reddito. La conferma arriva dal fatto che nell'ultimo anno, il titolo AAXN è quasi raddoppiato andando da $20 a $40. Il suo punto di forza, però, è il fatto che la società rifornisce le agenzie governative, il che rende la società relativamente stabile anche di fronte a tariffe particolarmente alte.


Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.