-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 2 febbraio 2018

3 titoli europei da comprare nonostante la forza dell'euro


Riassicurazioni

In un nuovo report di preview sui prossimi rendiconti trimestrali del settore, gli analisti di Deutsche Bank hanno rivisto raccomandazioni e target price su alcuni dei principali player del mercato europeo delle riassicurazioni, le società di cui le compagnie assicurative si servono per assicurarsi a loro volta contro eventi naturali e danni a catena.
Il broker tedesco, che prevede risultati del quarto trimestre condizionati da recenti disastri, effetti di nuove norme fiscali e impatto del cambio, continua a mantenere un atteggiamento ottimista a livello settoriale, segnalando però di avere abbassato le stime sugli utili 2018 e 2019 delle aziende sotto la sua copertura per tenere conto in particolare dell'indebolimento del dollaro.

Tra i singoli titoli, Deutsche Bank scommette sulle azioni del gruppo elvetico Swiss Re, cui viene riassegnato il rating "buy" con target price ridotto da 112 a 108 euro. Più cauto viceversa è il giudizio sulle quotate tedesce Munich Re e Hannover Rück, che ricevono entrambe un giudizio "hold" con prezzo obiettivo che scende rispettivamente da 190 a 188 euro e da 112 a 110 euro.

Novo Nordisk (CPH: NOVO)

Nel settore healthcare, gli analisti di Goldman Sachs scommettono invece ancora sulle azioni del gruppo danese Novo Nordisk, mantenuto dopo la pubblicazione dei conti trimestrali nella "Conviction Buy List" anche se con un prezzo obiettivo limato da 450 a 435 corone.

I risultati del quarto trimestre sono stati poco stimolanti rispetto ai pronostici del mercato, scrive l'estensore della nota, Keyur Parekh, che segnala in particolare l'impatto sui profitti della multinazionale farmaceutica causato da effetti di cambio negativi.
Le azioni Novo Nordisk transitano stamane sul mercato in rialzo del 0,34%% a quota 309,05 corone. 
Note recenti:
01.02               UBS: "buy" con target price a 370 corone
26.01               JPMorgan: "neutral" con target price a 290 corone

Deutsche Post AG (ETR: DPW)

Restando tra le quotate tedesche, Societe Generale ha avviato la copertura su Deutsche Post, assegnando alla società delle poste il rating "buy" con un prezzo obiettivo a 48 euro.

Dichiarando di apprezzare il carattere difensivo dell'azione, l'analista Michael Kuhn segnala come fattori di spinta dei prossimi mesi la forte generazione di cassa e una solida posizione finanziaria, che potrebbero riflettersi presto in nuove redistribuzioni agli azionisti, ad esempio attraverso un nuovo programma di riacquisto di azioni proprie. 
Le azioni di Deutsche Post transitano oggi sul Dax di Francoforte in rialzo dello 0,91% a 37,56 euro. 
Note recenti:
19.01             Deutsche Bank: "buy" con target price a 45 euro 
16.01      UBS: "neutral" con target price a 38,50 euro

Airbus SE (EPA: AIR)

Segnaliamo infine che Credit Suisse ha peggiorato oggi il suo giudizio su Airbus, che passa da "outperform" a "neutral" con target price ridotto da 95 a 91 euro.

In una nota sui conti del 2017 del gruppo, che saranno presentati il prossimo 15 febbrraio, il broker elvatico prevede che il colosso dell'aerospazio europeo batterà i pronostici degli analisti su risultato operativo e fre cash flow, ma spiega di avere comunque abbassato le sue stime di ebit per il periodo 2018-2020 dopo aver integrato al suo modello di valutazione gli effetti della debolezza del dollaro
Il titolo Airbus, già ieri protagonista di un brusco arretramento, scambia oggi a Parigi in calo di oltre l'1,7% a quota 89,59 euro.
Note recenti:

01.02             Morgan Stanley: "overweight" con target price a 115 euro
26.01             Independent Research: "sell" con target price a 83 euro

23.01      Goldman Sachs: "buy" con target price a 113 euro

Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.