-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 8 gennaio 2018

Wall Street rifiata dopo il triplo record. I titoli da seguire

 
La prima seduta dela nuova settimana dovrebbe partire nel segno della debolezza per la piazza azionaria americana che sembra orientata a tirare un po' il fiato dopo i record storici aggiornati nuovamente venerdì scorso. I futures sui principali indici vedono il contratto sull'S&P500 in calo dello 0,11%, seguito da quello sul Nasdaq100 che arretra dello 0,13%.
Per oggi non sono previsti dati macro di rilievo e in agenda troviamo i discorsi di vari membri della Fed. Si tratta di Raphael Bostic, presidente della Fed di Atlantia (Londra: 0I2R.L - notizie) , di John Williams, a capo della Fed di San Francisco, e di Eric Rosengren, presidente della Fed di Boston.
Intanto sul fronte valutario il dollaro è debole nei confronti dello yen mantenendosi poco al di sotto di quota 113, mentre il biglietto verde si spinge in avanto contro l'euro che scende a 1,1974.
Spostando lo sguardo sulle commodities, il petrolio prova a recuperare terreno dopo il calo di venerdì scorso e si spinge oltre i 61,5 dollari al barile, mentre l'oro mostra un timido segno più a ridosso dei 1.320 dollari l'oncia.
Sul versante societario da seguire Kohl's Corp che viaggia in rally di quasi l'8% nella fase di pre-apertura dopo che la società ha rivisto al rialzo l'outlook sugli utili del 2017.
Il gruppo prevede ora un utile per azione compreso tra 3,98 e 4,08 dollari, rispetto all'indicazione precedente pari a 3,6-3,8 dollari.
Sotto i riflettori anche Capterpillar che guadagna terreno sulla scia della promozione di JP Morgan, i cui analisti hanno migliorato il giudizio sul titolo ad "overweight".
Uno sguardo ad Humana (NYSE: HUM - notizie) che ha rivisto al ribasso la stima di eps per il 2017, pari ora a 16,44 dollari, complice la riforma fiscale voluta da Trump, in conseguenza della quale la società prevede una riduzione degli utili nell'ordine di 160 milioni di dollari nel quarto trimestre.
Walgreens (Swiss: WBA.SW - notizie) invece si aspetta dalla riforma fiscale agevolazioni per oltre 200 milioni di dollari nel 2018, spiegando che la stessa aumenterà l'utile per azione nell'ordine di 0,3-35 dollari.
Infine, segnaliamo Celgene (Swiss: CELG-USD.SW - notizie) che viaggia in netto rialzo nella fase di pre-apertura dopo che la società ha siglato un accordo per l'acquisizione di Impact Biomedicines per 7 miliardi di dollari.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.