-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 4 gennaio 2018

Titoli a confronto: Netflix vs Facebook


Il 2018 si è aperto tutto in salita per i social che, se da un punto di vista finanziario hanno fatto il botto nel 2017, da quello organizzativo devono ora rispondere ai propri utenti e alle organizzazioni per la sicurezza, su alcuni argomenti di primo piano coma propaganda, arginamento della violenza e controllo dei contenuti, oltre che, come detto, sicurezza e regime fiscale spesso fin troppo compiacente.
Il che fa presto comprendere come mettere in contatto contemporaneamente oltre 2 miliardi di persone non significa necessariamente farle dialogare e meno che mai farle ragionare.

Il caso Apple-Netflix 

Recentemente le cronache finanziarie sono state travolte dalla notizia secondo cui Apple sarebbe interessata ad acquistare Netflix, il celeberrimo servizio di streaming online.

La notizia è ancora da confermare e nasce da un rapporto di Citi che guarda alle conseguenze della recente riforma fiscale Usa: alla base di tutto, i circa 250 miliardi di dollari in mano ad Apple e che potrebbero presto rientrare negli Usa con il pagamento di una minima penale. Si tratta di capitali potenzialmente inutilizzati e che potrebbero tornare utili per quel colossale programma di investimenti sui contenuti che la stessa ditta di Cupertino ha recentemente confermato.La notizia ha destato l'attenzione degli esperti sia sul settore hitech che su quello delle fusioni.

Joe Tenebruso (TMFGuardian) ha deciso di rispondere ad un quesito particolare: tra Netflix (NASDAQ: NFLX) e Facebook (NASDAQ: FB) entrambi titoli che hanno generato guadagni molto interessanti per chi ha investito, quale dei due è meglio comprare adesso? Milioni - e nel caso di Facebook, miliardi - di persone in tutto il mondo stanno usando in maniera continuata i servizi offerti da queste due società, tanto da rendere i social e lo streaming parte indispensabile della vita di ogni giorno.

A tutto vantaggio dei rispettivi azionisti.

Chi è meglio tra Netflix e Facebook?

Ma quale delle sue star del mercato è il migliore acquisto? Secondo i dati raccolti da Tenebruso, la crescita di entrate e i guadagni di Facebook hanno ampiamente superato Netflix negli ultimi anni.
Tuttavia, nel corso del prossimo quinquennio, Wall Street si aspetta che Netflix aumenti i suoi guadagni per azione di oltre il 70% l'anno, alimentato dagli aumenti dei prezzi e dalla crescita in arrivo a livello internazionale. Durante questo stesso periodo, gli analisti prevedono che l'EPS di Facebook aumenterà di circa il 28% l'anno, spinto dalla crescita delle altre piattaforme ad esso collegate (Instagram , Messenger e WhatsApp).

Per aziende di queste dimensioni - Netflix e le capitalizzazioni di mercato di Facebook attualmente si aggirano rispettivamente intorno ai 90 miliardi e 535 miliardi di dollari - questi tassi di crescita sono notevoli. Guardando invece le previsioni sugli utili sui prossimi cinque anni, Netflix è in vantaggio su Facebook in termini di prospettive di crescita futura.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.