-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 10 gennaio 2018

Petrolio, Brent sfiora 70$ e l'Opec teme ritorno shale oil Usa

Roma, 10 gen. (askanews) - Il petrolio prosegue la sua corsa con il Brent che arriva a sfiorare i 70 dollari al barile tornando sui livelli di novembre 2014, quando il barile era in piena picchiata dai massimi di 112 dollari toccati a metà anno.
Il greggio ha già più che raddoppiato il suo prezzo dai minimi intorno ai 30 dollari di inizio 2016 dopo l'accordo sul congelamento della produzione raggiunto dall'Opec con la Russia, rinnovato a novembre per tutto il 2018.
A sostenere il rally delle ultime settimane, oltre all'aumento stagionale tipico dei mesi invernali, la forte riduzione delle scorte americane per l'ondata di freddo che ha colpito gli Usa (-11 mln barili la scorsa settimana), l'indebolimento del dollaro, la crisi in Iran e la situazione politica in Arabia Saudita.
Ma diversi analisti parlano di una "reazione eccessiva" dei prezzi a questi eventi congiunturali, non basata sui fondamentali del mercato.
Resta il fatto che l'aumento dei prezzi, benvenuto dai produttori, è andato oltre le intenzioni dietro l'accordo Opec-Russia che erano quelle di sostenere le quotazioni petrolifere facendole tornare a livelli di profittabilità ma allo stesso tempo mantenendole al di sotto del break-even dello shale oil americano, empiricamente fissato a 60 dollari al barile.
La possibilità che i prezzi del petrolio possano assestarsi stabilmente oltre questa soglia sta già sollevando la preoccupazione dei produttori.
Il ministro del petrolio iraniano Bijan Zanganeh ha dichiarato all'agenzia Shana che diversi membri dell'Opec "non sono entusiasti" della prospettiva di prezzi oltre i 60 dollari al barile proprio per la possibilità che torni in forze sul mercato la produzione non convenzionale americana.
Nel frattempo la produzione Usa è prevista salire ad oltre 10 milioni di barili al giorno entro il prossimo mese, facendo degli Stati Uniti il terzo produttore al mondo dietro solo ad Arabia Saudita e Russia.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.