-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 12 gennaio 2018

ITALIA - FtseMib +0,6%. Nuovi massimi da agosto 2015 grazie alle banche



FATTO
L'indice FtseMib (oggi +0,6%) si è spinto nel corso della seduta su un livello che non vedeva da agosto 2015 a 23.320 punti, ancora una volta grazie al contributo decisivo delle banche.

Quella di oggi è la settima seduta positiva di seguito.

Il guadagno da inizio anno si amplia al 6,5%, miglior bilancio nella zona euro. Eurostoxx +2,6%.

EFFETTO
Graficamente, l'indice ha rotto al rialzo l'importante area resistenziale posizionata nel range 22.860/23.134 punti (top 2017) che resisteva da oltre due anni.

Malgrado la violenza del rally (1.600 unti base in pochissime sedute), l'uptrend sembra in grado di sfidare le leggi gravitazionali andando contro tutto e tutti. oggi le altre borse europee sono state cedenti.

FTSEMIB
Operatività.

La chiusura di oggi sopra 23.200 punti ha fornito un ulteriore segnale di forza proiettando un target verso 24mila/24.500 punti.

Se il rally delle banche, in corso da qualche seduta, proseguirà nei prossimi giorni, l'obiettivo sarà raggiungibile in tempi breve, stante l'elevato peso specifico del settore sull'indice FtseMib.

Avviciniamo lo stop loss prudenziale alla prima chiusura sotto 22mila punti, da 21.600 precedente, al fine di evitare pericolosi avvitamenti al ribasso.

Per investire sull'indice delle blue chip di Piazza Affari si può utilizzare il seguente strumento:

iShares FTSEMIB UCITS ETF (Acc) EUR - Isin IE00B53L4X51 (CSMIB.MI)

www.websim.it
www.websimaction.it

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.