-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 12 gennaio 2018

De Benedetti-Renzi, Casini: spero fuga notizie non da Commissione

Roma, 12 gen. (askanews) - "Mi auguro solo che le indagini della magistratura dimostrino che la fuga di notizie sull'ultimo caso esploso non proviene dalla nostra commissione. Io ho fornito al procuratore di Roma Giuseppe Pignatone gli elementi che mi sono stati richiesti per l'individuazione dei responsabili, in uno spirito di collaborazione istituzionale". Lo dichiara in un'intervista a La Repubblica il presidente della Commissione d'inchiesta sulle banche Pier Ferdinando Casini a proposito del caso della telefonata De Benedetti-Renzi sulla riforma delle banche popolari.
"Sia chiaro che noi non siamo i magistrati. La nostra è un'inchiesta parlamentare. Io non mi sono arruolato in magistratura con concorso pubblico. E in questo paese la cosa peggiore è che in troppi si arrogano il diritto di fare il lavoro degli altri con poco rispetto delle procedure" prosegue Casini.
"La Consob - ricorda - ha avuto gli incartamenti, ha esaminato e archiviato il caso. La Procura della Repubblica ha richiesto l'archiviazione. Vedremo cosa farà il gup. Ma la nostra commissione parlamentare di inchiesta non ha il compito di sanzionare eventuale reati. Non fa il lavoro dei magistrati".

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.