-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 25 gennaio 2018

Dax, seduta in calo ma lontano dai minimi


Dax, seduta in calo ma con i prezzi che reagiscono daiminimi intraday. Il Dax ha toccato un minimo intraday a 13222 punti riuscendopoi a rimbalzare in area 13300, comunque al di sotto della chiusura dimercoledi' a 13415 circa. Gli investitori stanno metabolizzando le parole detteda Draghi dopo la conferenza stampa successiva alla riunione della Bce (checome atteso ha lasciato i tassi invariati, quello principale allo 0%, quellosui prestiti marginali allo 0,25% e quello sui depositi al -0,4%).
I tassi rimarrannobassi oltre l'orizzonte degli acquisti netti di attivita' che per il momentoandranno comunque avanti fino a fine settembre al ritmo di 30 miliardi al mese(e oltre se necessario). Secondo Draghi non solo un rialzo dei tassi e'improbabile nel 2018, ma nel caso di un peggioramento dello scenariol'ammontare del QE potrebbe anche essere aumentato.

Gli effetti di questeparole sono stati un rialzo dei rendimenti dei bond, con il decennale tedescosalito oltre lo 0,62%, ai massimi da due anni. Il rialzo dei rendimenti si e'riflesso negativamente sul Dax che comunque non ha violato supporti di rilievo.Solo sotto area 13170 ci sarebbe infatti da temere una vera e propriainversione in senso ribassista del trend sviluppatosi dai minimi di inizio mese.Obiettivi in quel caso a 13000 circa, base del gap del 4 gennaio e area ditransito della media mobile a 100 giorni, e a 12920 circa.

Oltre 13350possibile invece il test di area 13450, ultimo ostacolo al ritorno sui massimirecord del 23 gennaio a 13597 punti.
(AM - www.ftaonline.com)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.