-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 10 gennaio 2018

3 giganti del settore chip che vantano un consenso Strong Buy


L'eccezionale performance delle società di semiconduttori è alla base del rally che ha coinvolto nell'ultimo anno i titoli tecnologici, spiega Ryan McQueeney dalle pagine di Zacks Investment Research. E considerato il ruolo primario che alcune di esse svolgono in alcuni dei più promettenti settori dei prossimi anni, dall'Internet of Things all'Intelligenza artificiale, potrebbe ancora essere un ottimo momento per chi cerca un'esposizione a quest'area del mercato.

McQueeney ha deciso quindi di mettere a punto una lista di azioni di produttori di chip che riscuotono attualmente il favore degli analisti, e per farlo ha operato una selezione tra quelle che vantano una valutazione Zacks Rank #1 ('Strong Buy') nel tradizionale ranking messo a punto da Zacks Investment Research.
Ecco i nomi.

1.       Nvidia Corporation ( NVDA )

Apre la rassegna il colosso dei processori grafici Nvidia, primo titolo a fregiarsi del più alto rating fornito dalla società di analisi finanziaria, lo Zacks Rank #1, equivalente a una forte raccomandazione d'acquisto ("Strong Buy").

Sulla società, già emersa da tempo come una delle migliori storie di crescita degli ultimi anni, il consenso degli analisti monitorati da Zacks pronostica una espansione dell'11% dell'utile e del 16% dei ricavi nel prossimo esercizio fiscale. Numeri, ricorda McQueeney, che potrebbero però presto essere rivisti come già spesso accaduto in passato, soprattutto alla luce degli ultimi annunci: al recente CES di Las Vegas, il Ceo di Nvidia Jensen Huang ha rivelato un'ampia serie di iniziative in numerosi segmenti, incluse nuove partnership con Uber e Volkswagen per lo sviluppo dell'auto a guida autonoma.

Quanto alla valutazione, il contributore del sito finanziario ricorda che Nvidia, reduce da un rally del 110% nell'ultimo anno, tratta 50 volte l'utile atteso: il prezzo da pagare per la solida leadership dell'azienda in alcuni dei mercati più "caldi" dei prossimi anni.

2.       Micron Technology ( MU )

Come NVIDIA, riceve un'indicazione "Strong Buy" (Zacks Rank #1) anche il colosso dei semiconduttori Micron, che vanta una performance borsistica quasi equivalente nell'ultimo anno (+108%), ma presenta stime di crescita e multipli ancora più interessanti: per l'anno fiscale che terminerà ad agosto, suggerisce McQueeney, gli analisti pronosticano una crescita del 98% dei profitti su ricavi in aumento del 37%.

E questo a fronte di multipli molto meno impegnativi: la società tratta appena 5 volte l'utile atteso, ha un rapporto prezzo-vendite di 2,29 e un PEG ratio di 0,47. Ultimo dato evidenziato da McQueeney: Micron sta generando 8,20 dollari di cash per azione, il che rafforza la sua posizione finanziaria nel caso la domanda dei suoi chip dovesse calare nei prossimi anni.

3.       Broadcom Limited ( AVGO )

L'ultimo titolo del settore che risulta attualmente vantare un rating di consenso "Strong Buy" è Broadcom, altro gigante del settore specializzato in infrastrutture wireless che è nato lo scorso anno dal merger tra Avago e Broadcom Corporation.

Il produttore di chip in outsourcing ha riportato nel suo ultimo rendiconto trimestrale profitti pari a 4,59 dollari per azione, battendo i pronostici del consenso Zacks e registrando un balzo del 32,2% anno su anno. Sopra le stime anche i ricavi non-GAAP di 4,85 miliardi, cresciuti del 16,9% rispetto a un anno prima.
Nonostante questo, ricorda McQueeney, il titolo AVGO scambia attualmente appena 14 volte l'utile atteso. Altri punti di forza: l'azienda ha prodotto una crescita del cash flow di quasi il 58% e paga ai suoi azionisti un dividendo che rende ai prezzi correnti il 2,57%.

Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.