-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 6 dicembre 2017

Unicredit in rialzo: tanti i buy in vista del Capital Market Day


A dispetto dell'andamento negativo di Piazza Affari, dove il Ftse Mib, pur avendo recuperato dai minimi, viaggia ancora in rosso, prosegue in rialzo la seduta di Unicredit che è l'unico titolo del settore bancario ad avere il segno più. Dopo aver chiuso la sessione di ieri con un rialzo di poco superiore al mezzo percentuale, le azioni del gruppo bancario si spingono in avanti per la terza sessione consecutiva.
Negli ultimi minuti Unicredit viene fotografato a 17,16 euro, con un vantaggio dello 0,65% e oltre 6 milioni di azioni scambiate, contro la media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a circa 14 milioni di pezzi.

Martedì prossimo il Capital Market Day: le attese di UBS

L'attenzione degli investitori è ormai rivolta all'appuntamento della prossima settimana e precisamente a martedì quando Unicredit sarà impegnato nel Capital Market Day, in occasione del quale sarà fornito un aggiornamento sui progressi realizzati nel piano industriale.
In vista di tale evento oggi gli analisti di UBS hanno deciso di confermare la raccomandazione "neutral" sul titolo, con un prezzo obiettivo rivisto al ribasso da 18,1 a 17,6 euro.


Quest'ultima mossa riflette una rivisitazione delle stime sull'utile per azione che sono state ridotte di circa il 2%. La banca elvetica si aspetta che in occasione del Capital Market Day il management di Unicredit mostri fiducia nelle azioni intraprese di recente per fronteggiare la debolezza dei ricavi del gruppo.

Le previsioni di Jefferies e KBW

Secondo i colleghi di Jefferies il focus sarà sul capitale e sulle eventuali notizie positive che potrebbero contribuire a rendere il mercato più fiducioso sulla politica di dividendo.


Un altro aspetto importante sarà l'outlook sulla qualità dell'attivo e in attesa di novità gli esperti di Jefferies mantengono una view bullish su Unicredit, con una raccomandazione "buy" e un target price a 21 euro.
Per gli analisti di Kbw l'evento della prossima settimana sarà concentrato sulla view del management relativamente al percorso dei cambiamenti regolatori, ma saranno forniti anche maggiori dettagli sul miglioramento della qualità del credito.

In attesa di novità il broker mantiene fermo il rating "outperform" su Unicredit, con un prezzo obiettivo ritoccato verso l'alto da 18,9 a 19,1 euro. 

Indicazioni bullish da Mediobanca e JP Morgan

A puntare sul titolo è anche Mediobanca Securities che in attesa dell'appuntamento della prossima settimana ribadisce la raccomandazione "outperform", con un fair value a 22 euro.
Con riferimento all'approvazione della nuova corporate governance, gli analisti parlano di un completamento del processo iniziato dal manegement parallelamente al piano Transform 2019.
Nei giorni scorsi indicazioni bullish per Unicredit sono arrivate da JP Morgan che, confermandolo tra le sue top pick, ha rinnovato l'invito a sovrappesarlo in portafoglio, con un prezzo obiettivo a 22 euro.

La banca americana crede che il titolo abbia un rilevante potenziale per un ulteriore re-rating, specie alla luce della risoluzione dei problemi di bilancio del gruppo.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.