-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 4 dicembre 2017

Prysmian ko dopo acquisto di General Cable. Analisi ottimisti


Lunedì nero per Prysmian che oggi è stato colpito da una pioggia di vendite, scendendo in controtendenza rispetto al mercato e occupando l'ultima posizione nel paniere del Ftse Mib. Il titolo, dopo aver guadagnato quasi due punti percentuali venerdì scorso, oggi ha lasciato sul parterre il 4,07% a 27,34 euro, con volumi di scambio molto elevati.
A fine sessione sono transitate sul mercato oltre 4 milioni di azioni, quasi quattro volte la media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a circa 850mila pezzi.

Prysmian acquista General Cable a 30 dollari per azione

Prysmian è stato bersagliato dalle vendite dopo che la società ha reso noto di aver stipulato un accordo di fusione con General Cable che prevede l’acquisto da parte della prima del 100% delle azioni della seconda, al prezzo di 30 dollari ciascuna.


Il valore complesso dell'operazione è di circa 3 miliardi di dollari e il perfezionamento del deal, approvato all’unanimità dai CdA di entrambe le società, è previsto entro il terzo trimestre del prossimo anno, previa approvazione degli azionisti di General Cable rappresentanti almeno la maggioranza del capitale.

Le sinergie attese e gli impatti positivi sull'eps

Stando a quanto si legge nella notta diffusa da Prysmian, quest'ultima prevede di generare sinergie di costo per circa 150 milioni di euro, a regime e al lordo degli effetti fiscali, entro 5 anni, con costi di integrazione per 220 milioni di euro.


Ci si attende che il deal sia accrescritivo in termini di utile per azione per il 10%-12% già entro il primo anno, escludendo sinergie e costi di implementazione.
La transazione verrà finanziata attraverso un mix di nuovo debito, cassa disponibile e linee di credito esistenti. Il CDA di Prysmian ha chiesto al CFO di analizzare l’opportunità di implementare nei prossimi 12 mesi l’emissione di nuove azioni per un ammontare massimo di 500 milioni di euro.

Il commento di Equita SIM

Incorporando il 100% delle sinergie, sia di costo che finanziarie, gli analisti di Equita SIM stimano in via preliminare una creazione di valore di circa 5 euro per azione.

A loro dire l’operazione è ragionevole dal punto di vista industriale, anche se il multiplo pagato per l’asset è elevato, ma giustificato da elevate sinergie.
Non cambia intanto la strategia della SIM milanese per Prysmian che resta un titolo da mantenere in portafoglio, con un prezzo obiettivo a 28,5 euro.

La view di Bca IMI e di Credit Suisse

Banca IMI invece suggerisce di aggiungerlo in portafoglio, dopo che gli analisti giudicano in modo positivo l'acquisto di General Cable, pur riconoscendo che lo stesso è avvenuto a multipli particolarmente elevati.

L'idea di Banca IMI che Prysmian possa sostenere ampiamente il deal, motivo per cui la view sul titolo resta positiva.
Non diversa l'indicazione che giunge dal Credit Suisse secondo cui Prysmian è destinato a sovraperformare il mercato, con un target price a 30 euro. La banca elvetica apprezza l'acquisizione di General Cable e suggerisce di sfruttare come un'occasione di acquisto il forte ribasso accusato dal titolo, alimentato dai timori sul prezzo pagato.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.