-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 1 dicembre 2017

Le pagelle europee: CS preferisce ancora Intesa a Unicredit


Credit Suisse

Gli analisti di RBC Capital hanno alzato da 18 a 18,50 franchi il target price sulle azioni del Credit Suisse, confermando alla luce delle indicazioni fornite dal management nell'Investor Day di ieri una raccomandazione "outperform" sul titolo.
Il broker scrive di essere adesso più fiducioso che la banca elvetica possa mantenersi in linea con le sue stime sul Roe (Return on Equity o rendimento del capitale proprio), che dovrebbe al 2020 migliorare a livello normalizzato.
Note recenti:
30.11           JPMorgan: 'Overweight' con target price a 18 franchi.
30.11           UBS:: 'Buy' con target price a 16,40 franchi. 
30.11           Deutsche Bank: : 'Buy' con target price a 19 franchi.
29.11           Baader Bank: 'Buy' con target price a 17,16 franchi.
27.11           Goldman:'Buy' con target price a 18,20 franchi.

Porsche SE

Gli esperti di UBS hanno invece oggi confermato il rating "buy" sul titolo Porsche SE, consigliato per un acquisto con un fair value che sale da 66 a 80 Euro.

La decisione della banca elvetica, che rientra in un ciclo di numerosi aggiornamenti al rialzo da parte dei broker dei target price sulla principale holding del settore automotive tedesco, viene spiegata anche in questo caso come conseguenza della pubblicazione degli ultimi dati trimestrali della controllata Volkswagen.
Note recenti: 
30.11.     Independent Research: buy con target price da 72 a 82 euro
30.11.     HSBC: buy con target price da 65 a 79 euro
28.11.     Barclays:  buy con target price da 70 a 90 euro

DIALOG SEMICONDUCTOR PLC (ETR: DLG)

Nel settore tecnologico, i broker manifestano oggi un cauto ottimismo verso Dialog Semiconductor, protagonista di un pesantissimo ribasso questa settimana dopo le indiscrezioni di stampa secondo cui Apple starebbe progettando di costruire da sé negli iPhone del 2018 il “Power Management Chip” (il chip responsabile del corretto afflusso di energia dalla batteria ai vari componenti), riducendo in questo modo la sua dipendenza dall'azienda.

Gli analisti di DZ Bank scrivono di considerare poco probabile che Apple decida di sviluppare autonomamente i suoi chip e hanno quindi confermato una raccomandazione "buy" sul titolo, riducendo però da 49 a 37 euro il target price per tenere conto del peggiorato profilo di rischio.
Una più decisa conferma di fiducia è arrivata sempre oggi per il titolo dagli analisti diCommerzbank, che nel reiterare il rating "buy" con target price a 58 euro si dicono convinti che Dialog resterà anche il prossimo anno l'unico fornitore dei chip di gestione dell'energia utilizzati sugli smartphone della mela.   
Il titolo Dialog registra oggi un rimbalzo di oltre il 3% a quota 31,40 euro.

Enel

Tra gli aggiornamenti sulle quotate italiane, si segnala che Credit Suisse ha confermato il rating "outperform" su Enel con un nuovo prezzo obiettivo aumentato da 5,70 a 6 euro.

Per l'analista Stefano Bezzato, l'utility italiana dovrebbe riuscire ancora per un certo tempo a mostrare un profilo di crescita migliore rispetto alla concorrrenza. Il broker segnala inoltre che il nuovo piano strategico appena presentato fornisce maggiore maggiore visibilità sugli obiettivi di crescita di medio periodo dell'azienda.

Intesa Sanpaolo - Unicredit

Da segnalare infine che sempre gli analisti di Credit Suisse sono tornati a occuparsi di banche italiane, confermando il rating "buy" sulle azioni Intesa Sanpaolo (target price a 3,20 euro) e il giudizio neutrale già assegnato a Unicredit in una nota di inizio novembre (target price a 18,60 euro).

Nel report, l'analista Carlo Tommaselli scrive che anche nel 2018 i principali temi di riferimento per il settore finanziario italiano saranno qualità degli attivi e decisioni della BCE in materia di crediti inesigibili.

Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.