-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 12 dicembre 2017

L'analisi tecnica sui principali listini europei

 
FTSE MIB
Inizio di settimana contrastato per Piazza Affari. L’indice FTSE Mib ieri ha testato la consistenza delle coriacee resistenze statiche a cavallo fra 22.790 e 22.830 punti. Forte del ritorno sopra quota 22.500 punti, il mercato italiano ha finalizzato il pullback, il secondo in meno di un mese, della trendline tracciata con i low del 30 giugno e 29 agosto 2017, confermandone il passaggio da supporto a resistenza dinamica. Uno spunto sopra 22.830 punti, da confermare in chiusura di settimana, potrebbe invalidare tale trendline e preludere ad una prosecuzione del movimento rialzista emerso nelle ultime due sedute, con obiettivo finale a 23mila punti. Un apertura sotto i minimi di venerdì, invece, potrebbe precedere un nuovo storno verso le ex resistenze a 22.500 punti.
SCENARIO RIALZISTA
Long sulla forza oltre 22.800 punti, target a 23.000 e 23.133 punti. Stop sotto 22.570 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Posizioni short a 22.790 punti, con stop a 22.830 punti, target a 22.500 e 22.200 punti.
EUROSTOXX 50
L’Eurostoxx 50 ha incontrato, di nuovo, un duro ostacolo alle mire rialziste del mercato. Anche nella seduta di ieri, infatti, le barriere statiche a 3.600 punti hanno respinto le quotazioni favorendo un ripiegamento intraday in direzione dei supporti grafici a 3.580 punti. La fase attuale di mercato rimane pertanto laterale, con primo supporto stimato a 3.570 punti e successivo a 3.550 punti. Sotto questi due livelli, il benchmark azionario dell’Eurozona potrebbe tornare a testare il bordo inferiore del rettangolo in costruzione dal 13 novembre scorso, posizionato a 3.520 punti.
SCENARIO RIALZISTA
Long a 3.580 punti, con stop a 3.570 punti. Primo target stimato a 3.615 e successivo a 3.640 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short su contatto con 3.600 punti, stop a 3.612 punti, avrebbero target a 3.550 e 3.520 punti.
DAX
La resistenza statica collocata a 13.200 punti ha di nuovo annullato gli impulsi rialzisti che hanno animato l’indice DAX sul finire della scorsa ottava. La situazione tecnica di breve e medio periodo rimane pertanto contrastata, in quanto il basket ha fornito un segnale positivo con il breakout della linea di tendenza discendente dai top storici a 12.525,56 punti, ma rimane ancora inserito in un ampio trading range di lateralità con bordo superiore corrispondente proprio con le coriacee resistenze statiche citate ad inizio analisi. Solo il breakout di questo tetto a 13.200 punti confermerebbe la violazione della resistenza dinamica descritta in precedenza e gioverebbe allo scenario tecnico di medio termine dell’indice, con possibilità di tornare in prossimità degli attuali massimi.
SCENARIO RIALZISTA
Posizioni long a 13.117 punti, con stop sotto 13.080 punti e target a 13.340 e 13.525 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short a contatto con 13.200 punti, stop a 13.240 punti. Target a 13.000 e 12.930 punti.
Contenuti pubblicati integralmente sul sito  Investimenti Bnp Paribas

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.