-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 13 dicembre 2017

Buzzi Unicem resta a galla: una buona scommessa per il 2018?

 
Tra le blue chips che oggi sono riuscite ad evitare le vendite a Piazza Affari troviamo Buzzi Unicem (Londra: 0NVQ.L - notizie) che, dopo aver chiuso la giornata di ieri con un lieve calo di circa lo 0,2%, si è fermato quest'oggi appena sopra la parità.
Il titolo, dopo essersi mosso all'interno di un intervallo di prezzi piuttosto contenuto, ha terminato gli scambi a 22,32 euro, con un frazionale rialzo dello 0,09% e circa 300mila azioni trattate, ben al di sotto della media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a circa 700mila pezzi.
Equita SIM vede un 2018 ancora in crescita per Buzzi Unicem
Buzzi Unicem è riuscito a mantenersi a galla grazie anche al giudizio positivo di alcune banche d'affari.
A focalizzarsi sul titolo sono stati oggi gli analisti di Equita SIM, i quali fanon sapere di essere tornati da un roadshow con il management con l’impressione che anche il 2018 di Buzzi Unicem mostrera? un EBITDA in crescita sostenuto dal miglioramento di quasi tutte le area di riferimento.
In Italia si sono finalmente materializzate le condizioni per poter sperimentare un rialzo del prezzo di vendita del cemento verso livelli piu? consoni alla base costi della divisione che gli analisti si aspettano torni sopra il break even a livello operativo gia? a partire dal 2018.
Pur sottolineando che e? ancora prematuro fornire indicazioni puntuali, il management si attende che la riforma della tassazione negli USA possa avere un impatto materiale sugli utili della divisione e del gruppo.
A fronte di una proposta di taglio dell’aliquota del 15% e tenuto conto dell’innalzamento della base imponibile fiscale, la SIM milanese stima che il tax rate negli Stati Uniti possa scendere fino a 10 punti percentuali con un impatto sull’utile consolidato di Buzzi Unicem nell'ordine del 7%.
Il management non si attende variazioni significative rispetto agli scenari mostrati nel 2017 con leggera crescita negli USA, un buon andamento della Germania e del Lussemburgo ed una prosecuzione del recupero della Russia.
Gli esperti di Equita SIM fanno sapere di aver aggiornato il modello a livello operativo, effettuando un fine tuning delle assunzioni relative ai differenti Paesi.
In dettaglio gli analisti hanno limato solo le previsioni sui volumi del 2018 dal 6% al 4%, a causa di assunzioni piu? conservative in particolare in USA, Italia e Russia, confermando invece gli effetti prezzi attesi su tutte le aree piu? significative.
A seguito anche dell’aggiornamento dei tassi di cambio, la SIM milanese ha tagliato le stime sull’EBITDA 2017-2019 del 2%, per via prevalentemente di un minor EBITDA dagli USA, mentre le attese sull'utile netto sono state ridotte del 3%.
Resta invariata la strategia bullish su Buzzi Unicem che secondo Equita SIM è da acquistare con un prezzo obiettivo a 26,1 euro.
La strategia di UBS (Londra: 0QNR.L - notizie) e di JP Morgan
Il titolo piace anche ad UBS che proprio oggi ha reiterato la raccomandazione "buy", con un target price che sale da 26,5 a 27,4 euro. La banca elvetica crede che la riforma fiscale americana avrà dei risvolti positivi per il gruppo, motivo per cui ha deciso di rivedere al rialzo le stime sull'utile per azione nell'ordine di circa il 10%. Gli analisti sono inoltre fiduciosi che Buzzi Unicem possa raggiungere la parte alta della guidance sul'Ebitda nell'esercizio che sta per concludersi.
Infine, indicazioni bullish per il titolo sono arrivate nei giorni scorsi da Jp Morgan che ha confermato Buzzi Unicem tra le top pick nel settore delle costruzioni, con una raccomandazione "overweight" e un fair value a 27 euro.
Alla via positiva sul comparto delle costruzioni Usa si aggiunge l'idea che Buzzi Unicem possa beneficiare del consolidamento in Italia.

Nessun commento:

Posta un commento

LA SETTIMANA CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.