-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 20 novembre 2017

Un Toro che racconteremo ai nostri nipoti


Ottava all'insegna del consolidamento, dominata da fisiologiche prese di beneficio. Il MSCI World perde terreno per la seconda settimana di fila: una circostanza già sperimentata altre tre volte quest'anno. Potrebbe bastare: mai nel 2017 le borse mondiali hanno ripiegato per tre settimane consecutive.
Un anno, quello che stiamo per archiviare, eccezionale sotto diversi profili; non ultimo, quello della performance: se si eccettua l'episodio del 2010, quando lo S&P chiude in perdita dello 0.003%, questo sarà il nono anno positivo di fila. Mai, dal 1824 (sic!) in poi, Wall Street è riuscita in una simile impresa.

Un giorno lo racconteremo ai nostri nipoti.
Ma l'annata risulta eccezionale anche da altri aspetti più quotidiani: come detto, una settimana fa abbiamo battuto il record postbellico di crescita senza una correzione da massimo a minimo del 3%, e siamo in corsa per migliorare il primato di più duraturo rialzo senza un ripiegamento del 5%: siamo al quinto posto dal 1950 ad oggi, con i precedenti temporalmente a portata di mano; anzi, di Toro.
Intanto si tratta della sequenza benigna più prolungata degli ultimi 21 anni: una esperienza generazionale, come si diceva. Merito soprattutto della batteria di dati economici, sistematicamente migliori delle aspettative.
Questo vale soprattutto negli Stati Uniti, che da alcuni mesi preferiamo al resto del mondo, dove il Citi Economic Surprise Index svetta abbondantemente sopra i 50 punti.

Notevole il ribaltamento sperimentato rispetto alla parte centrale dell'anno. Secondo Ned Davis Research, un CESI Usd superiore ai 25 punti implica storicamente una performance annualizzata, per lo S&P500, superiore al 17%.
L'Italia, in valuta locale, sottoperforma Wall Street dall'inizio di ottobre, e insidia pesantemente i supporti di medio periodo.
Il long stop settimanale, per la verità, è stato violato, ma saremmo propensi a concedere un'opportunità a Piazza Affari: venerdì l'indice MIB ha formalizzato un Buy Sequential setup, che segue a breve distanza il Sell Sequential setup di inizio mese. E questa sera potrebbe scattare un setup bullish che i nostri abbonati conoscono molto bene...
Nota.

Il presente commento è un estratto sintetico del Rapporto Giornaliero, pubblicato tutti i giorni entro le 8.20 da AGE Italia; pertanto eventuali riferimenti a studi tecnici vanno intesi riferiti ai grafici ivi riportati.
Autore: Gaetano Evangelista Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.