-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 14 novembre 2017

TERNA +0,4%, un outperformer che si conferma difensivo.

FATTO
Terna (TRN.MI) conferma la sua indole difensiva: sale dello 0,4% a 5,2850 euro (-1,1% l'Eurostoxx Utility).

Dopo i dati comunicati venerdì, oggi vediamo qualche aggiustamento sui target dati al titolo dagli uffici studi che seguono l'azienda. C'è la bocciatura di Kepler Cheuvreux a Reduce (da Hold), ma i più aggiornati prezzi "fondamentali" obiettivo si concentrano tutti nel range 4,80-5,13 euro. 

Da inizio anno guadagna il 21% (+16% il FtseMib, +19% l'Eurostoxx Utility). 

Il 2016 si era chiuso con un -8%, mentre nel 2015 il guadagno fu del 26%.

EFFETTO
Graficamente, la tendenza è strutturalmente crescente a partire dalla quotazione avvenuta nel 2004.

Da fine 2011 è partito un forte movimento rialzista, che ha toccato nuovi top assoluti la scorsa settimana a 5,32 euro. 

Al momento, a parte qualche eccesso di breve-medio periodo, non si osservano incrinature del trend che potrebbe estendere verso 5,70/6,0 euro.

Operatività. L'analisi tecnica di Websim è Long dal breakout di 5,20 euro. Maggiori dettagli operativi nella scheda tecnica. 

Enel è presente nel Portafoglio LONG Piazza Affari raccomandato da Websim.

TERNA


www.websim.it
www.websimaction.it

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.