-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 1 novembre 2017

Tenaris: le previsioni degli analisti in attesa dei conti


Mediobanca Securities ha diffuso stamane una nota di preview sui conti trimestrali di Tenaris (rating "outperform" con prezzo obiettivo a 18 euro), che saranno pubblicati in serata dopo la chiusura di Wall Street.

In crescita i ricavi

L'azienda, che ha incrementato del 14% il numero di impianti in Nord America nel periodo luglio-settembre rispetto al trimestre precedente, registrerà secondo gli analisti di Piazzatta Cuccia un aumento dei volumi di vendita del 7% su base trimestrale a 665mila tonnellate, grazie anche alle commesse legate al gasdotto egiziano di Zohr.
I ricavi del gruppo dovrebbero quindi salire nel periodo dell'8% a 1,345 miliardi di dollari, una cifra che colloca la previsione di Mediobanca al di sopra di quella del conssenso Bloomberg (1,303 miliardi).
Calcolando poi un leggero impatto dei costi dovuti all'avvio di Bay-City e all'uragano Harvey, gli esperti della banca prevedono un ebitda a 226 milioni di dollari (consenso a 224,1 milioni )
L'utile netto dovrebbe invece attestarsi nel terzo trimestre a 54 milioni di dollari, che si confrontano con i 17 milioni dell'analogo periodo 2016 e con la stima di 54,4 milioni fornita dal consenso.

L'outlook per il quarto trimestre

Particolarmente rilevanti saranno poi le indicazioni eventualmente offerte in relazione ai risultati delll'ultimo trimestre 2017: alla luce della view cauta fornita recentemente dal management, suggeriscono gli analisti, gli investitori "si concentreranno, durante la conference call, su qualsiasi indicazione aggiuntiva per quanto riguarda un potenziale aumento della crescita delle vendite nel quarto trimestre, dopo che il management in precedenza aveva indicato un +20%.

Anche il margine ebitda nell'ultimo trimestre dell'anno dovrebbe raggiungere il 20%, in crescita quindi dal 17% del secondo trimestre".
Per Mediobanca sarebbe deludente una guidance di ebitda nel quarto trimestre inferiore ai pronostici del mercato posizionati a 300 milioni di dollari: sopra quella cifra, ci sarebbe invece spazio per un miglioramento delle stime.

Gli altri rating

Da segnalare che sempre oggi hanno invece ribadito una raccomandazione "reduce" sul titolo Tenaris gli analisti di Banca Imi, che indicano sull'azione un target price a 12,8 euro.
Neutrale infine il giudizio di Banca Akros, che nel confermare il prezzo obiettivo a 14,50 euro, prevede una crescita significativa grazie a volumi più elevati e un lieve aumento dei prezzi.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.