-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 21 novembre 2017

Telecom I.: resta attuale il tema dello spin-off. Buy reiterato

 
Tra le blue chips che oggi non riescono a sintonizzarsi con l'andamento positivo di Piazza Affari troviamo Telecom Italia (Amsterdam: TI6.AS - notizie) che sta vivendo una seduta speculare a quella della vigilia. Dopo aver guadagnato circa mezzo punto percentuale ieri, il titolo mostra un andamento debole nella sessione odierna, passando di mano a 0,68 euro, con un calo dello 0,44% e oltre 60 milioni di azioni scambiate, contro la media giornaliera degli ultimi tre mesi pari a circa 93 milioni di pezzi.
Contatti con Sky (Francoforte: 893517 - notizie) per discutere dell'acquisto di contenuti
Telecom Italia resta sotto i riflettori sulla scia anche di alcune indicazioni riportate dalla stampa e in particolare dal Sole 24 Ore, da cui si apprende che il gruppo avrebbe avviato contatti con Sky per discutere della possibilità di acquistare all'ingrosso contenuti da trasmettere in banda larga.
L'ex monopolista italiano prosegue così nella definizione della propria strategia di offerta media, cercando di ridefinire con Sky gli accordi di accesso ai contenuti e per trovare un chiusura del contenzioso legale in essere, alla base dell’accantonamento del terzo trimestre, relativo al pagamento di minimi garantiti.
Gli analisti di Equita SIM pensano che lo sviluppo di un’offerta di contenuti media per aumentare ARPU e penetrazione broadband e per ridurre churn possa avere senso, purche? non passi da onerosi investimenti upfront per contenuti premium quali il calcio, come ribadito dal management.
Ieri nuovo incontro Calenda-Genish: focus su spin-off rete
La SIM milanese si sofferma inoltre sul tema dei rapporti con il Governo, dopo che ieri c'è stato un nuovo incontro, dai toni costruttivi, tra il Ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, e l'AD di Telecom Italia, Amos Genish.
Secondo il Sole 24 Ore, tra i temi discussi ci sarebbe la proposta volontaria di separazione societaria della rete Telecom Italia, con successiva quotazione, senza che l'ex monopolista italiano ne perda il controllo.
Gli altri temi riguardano gli impegni di investimento del gruppo e la collaborazione con Open Fiber, le prospettive di copertura delle nuove aree bianche (nuove aree a fallimento di mercato non coperte dai bandi Infratel), il procedimento sanzionatorio contro Telecom Italia per ritardata notifica legata al golden power, che potrebbe essere archiviato o ridimensionato.
Equita: il tema spin-off/Ipo rete nel vivo dopo le elezioni
Gli analisti di Equita SIM pensano che il tema della separazione ed eventuale quotazione della rete rimanga attuale e possa entrare nel vivo dopo le elezioni politiche del 2018 e dopo che l’autorita? avra? completato la review regolatoria entro il primo semestre del prossimo anno.
In attesa di novità non cambia la view positiva della SIM milanese su Telecom Italia che resta un titolo da acquistare con un prezzo obiettivo a 1,06 euro.
Mediobanca (Milano: MB.MI - notizie) : la seperazione della rete può creare valore
A mantenere una view bullish sulle azioni dell'ex monopolista italiano è anche Mediobanca Securities che oggi ha ribadito la raccomandazione "outperform", con un target price a 1,3 euro.
Gli analisti guardano con favore al miglioramento dei rapporti tra Telecom Italia e il Governo e continuano a credere che lo spin-off della rete, con la cessione di una quota di minoranza, potrebbe essere un'opzione destinata a creare valore, considerando che la valutazione minima della rete è di 15 miliardi di euro.
Mediobanca apprezzerebbe anche un'eventuale soluzione che possa aiutare a condividere gli investimenti per lo sviluppo della rete e credono che dopo la separazione di quest'ultima, un passo successivo per Telecom Italia potrebbe essere il consolidamento, ossia l'integrazione con Open Fiber.
Una conferma bullish da Deutsche Bank (IOB: 0H7D.IL - notizie)
Infine, una conferma positiva per Telecom Italia arriva da Deutsche Bank che oggi ha reiterato il rating "buy", con un fair value a 1,25 euro, dopo un roadshow con la società.
La banca tedesca definisce "impressionante" il nuovo AD del gruppo che mira a ripristinare il dividendo, senza escluda che proceda alla conversione delle azioni di risparmio qualora questo sia fattibile dal punto di vista tecnico.
Per gli analisti Telecom Italia tratta a forte sconto rispetto a competitors, ma la loro idea è che questo gap difficilmente verrà colmato fino a quando non sarà chiaro che Iliad (Londra: 0MGY.L - notizie) non sarà in grado di conquistare in Italia più quote di mercato di quanto già ipotizzato nelle stime della banca tedesca.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.