-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 8 novembre 2017

Sotto la lente dell'Analisi Tecnica


Piazza Affari in ripiegamento sconta una pressione sui titoli bancari. L'indice Ftse Mib scende dello 0,66%, il Ftse Italia All Share dello 0,74% e il Ftse Italia Star dell'1,48%.
*Flash sui titoli in evidenza nella seduta dell'8 novembre:
Maire Tecnimont*
Maire Tecnimont precipita sotto la media mobile a 100 giorni, riferimento ripetutamente messo sotto assedio nell'ultimo mese ora in transito a 4,65 circa.
La violazione di questo sostegno rischia di aprire la via a cali fino a 4/4,05, minimi di luglio. Solo il pronto recupero della media mobile scongiurerebbe la realizzazione di questo scenario favorendo un allungo verso 5,12per la ricopertura del gap ribassista lasciato aperto in settembre a quota 5,12.



-Target: 5,12 euro
-Negazione: 4,05 euro
-RSI (14): neutrale
Banca Ifis
Banca Ifis scivola sotto area 45 andando a mettere sotto pressione la trend line sui minimi da inizio ottobre, riferimento a 42 euro circa. Conferme in tal senso potrebbero minare la struttura fortemente rialzista di brevissimo termine facendo temere un affondo verso 38,45 circa, minimi allineati dell'11 e 29 agosto.
Il ritorno sopra area 45 allenterebbe invece le recenti tensioni.
-Target: 45 euro
-Negazione: 41,5 euro
-RSI (14): neutrale
Salini Impregilo
Salini Impregilo resta in vista degli ostacoli a 3,75 circa, a contatto con il lato alto del canale che sale dai minimi di novembre 2016.

Segnali di forza oltre questo ostacolo per target a 3,90, 4,20 e 4,50 euro. Pericolose invece discese sotto i 3,60 euro, preludio a ripiegamenti verso 3,40/3,45.
-Target: 3,90 euro
-Negazione: 3,60 euro
-RSI (14): ipercomprato
*Finecobank *
FinecoBank si muove per vie laterali dopo aver raggiunto nuovi record a 8,11 euro.
Il fatto che i prezzi si mantengano al di sopra dei top del 2015 a 7,86 rappresenta un segnale di forza per il titolo che potrebbe cosi ambire ad estendere il movimento ascendente di lungo corso in direzione di target a 8,50 circa, lato alto del canale che sale dai minimi di un anno fa. Il ritorno perentorio sotto 7,60 anticiperebbe invece un test della base del canale a 7,23 circa, baluardo strategico che dovrà rimanere intatto per mantenere stabile la struttura rialzista di fondo.
-Target: 8,50 euro
-Negazione: 7,60 euro
-RSI (14): neutrale
(CC - www.ftaonline.com)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.