-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 6 novembre 2017

Sotto la lente dell'Analisi Tecnica


La lista che segue è composta da alcuni dei titoli appartenenti agli indici di Borsa Italiana, ritenuti tra i più significativi in base ai criteri di liquidità dell'analisi tecnica e tali da garantire una rappresentazione complessiva dei vari settori ICB italiani. L'analisi interpreta i valori di supporto e resistenza secondo un orientamento temporale di breve periodo (1-2 giorni).
Italgas
Le oscillazioni disegnate da Italgas dai top di ottobre stanno assumendo i tratti di un "pennant", figura di continuazione della precedente tendenza rialzista in atto da novembre 2016.

La rottura di 5,14 circa prospetterebbe un nuovo confronto con i record a 5,40 euro e getterebbe le basi per un allungo verso 5,50 euro e 5,80 euro. Lo scenario tecnico tornerebbe ad indebolirsi solo al di sotto di 4,80 euro.
-Target: 5,50 euro
-Negazione: 4,80euro
-RSI (14): neutrale
IGD
Prova di forza per IGD (-0,19%) che si spinge sul livello più alto dal 2014 a 1,07 euro.
La forza con cui si sta sviluppando il movimento ascendente è sostenuta rendendo probabile il test dei top del 2014 a 1,105. Discese sotto 1 euro potrebbero invece rinviare tali attese favorendo ripiegamenti verso area 0,90, media mobile a 50 giorni.
-Target: 1,105 euro
-Negazione: 1 euro
-RSI (14): ipercomprato
Leonardo
Rimbalza Leonardo dopo aver messo nuovamente sotto assedio il supporto offerto a 14,80 circa dalla base del canale che contiene le oscillazioni dai minimi del 2016.

Primi indizi di miglioramento giungerebbero oltre quota 15,50 preludio a un nuovo confronto con le ostiche resistenze in area 16/16,10 euro. Deciso peggioramento del quadro grafico sotto 14,80 e alla violazione di area 14,30.
-Target: 16 euro
-Negazione: 14,80 euro
-RSI (14): neutrale
Mediobanca
Mediobanca in pressing sulla resistenza in area 9,50, massimo di maggio già attaccato a fine ottobre.
Conferme oltre ostacolo riattiverebbero il trend rialzista di lungo corso, prospettandone la ripresa per obiettivi a 10,15, picco del 2015. Flessioni sotto quota 9,29 indebolirebbero la struttura rialzista di breve, per supporti in area 9.
-Target: 10,15 euro
-Negazione: 9,29 euro
-RSI (14): ipercomprato
Mediaset
Mediaset sta faticando nel lasciarsi alle spalle gli ostacoli presenti in area 3,20, tuttavia la permanenza sopra i 3 euro permette di credere che il titolo stia raccogliendo nuove forze per sferrare l'attacco risolutivo alla resistenza citata per obiettivi a 3,30 e 3,50 euro.

La violazione dei 3 euro aprirebbe invece spazi di discesa anche estesi, primo supporto a 2,85/2,88 euro.
-Target: 3,50 euro
-Negazione: 2,90 euro
-RSI (14): neutrale
(CC - www.ftaonline.com)
Autore: Financial Trend Analysis 

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.