-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 8 novembre 2017

Snap non batte le attese del mercato. E crolla del 18%

New York, 8 nov. (askanews) - Snap non riesce a convincere il mercato, pubblicando conti sotto le stime. Il gruppo che produce l'app di messaggistica istantanea Snapchat, ha pubblicato ieri a mercati chiusi i conti del terzo trimestre fiscale, facendo crollare il titolo del 18%, dopo che aveva chiuso in positivo.
Nel trimestre concluso il 30 settembre, Snap ha visto perdite per 0,15 centesimi per azione, contro attese per 0,14 centesimi. Nel complesso le perdite sono state di 443,2 milioni di dollari, contro 108,604 del 2016. A livello di ricavi, la società guidata da Evan Spiegel, ha registrato 207,9 milioni di dollari, contro 128,204 milioni dello stesso periodo del 2016 (+62%) e 236,9 milioni attesi dal mercato.
Male anche gli utenti attivi: sono stati 178 milioni, senza battere il consensus, fissato a 181,1 milioni di persone. Un'altra voce su cui Snap ha fallito sono i ricavi medi per utente: 1,17 dollari contro 1,30 dollari delle attese.
Parte delle perdite sono legate a Spectacles, gli occhiali per fare foto e video che hanno tagliato dai risultati 39,9 milioni di dollari: questo a causa di cancellazioni degli ordini e eccessi nella produzione.
Anche i nuovi utenti sono stati pochi: 4,5 milioni. Lo stesso a.d. Spiegel ha detto che sono cresciuti a un tasso "molto più basso di quanto atteso". Infine il gruppo ha perso parte del suo mercato quando nel 2016 Instagram ha lanciato Stories, una funzione identica alle Snap Stories.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.