-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 16 novembre 2017

Piazza Affari non è affatto al sicuro ancora: stare in guardia!


Dopo ben sette sedute consecutive al ribasso, le Borse europee sono riuscite a rivedere il segno più, terminando gli scambi in positivo. Il Ftse100 si è accontentato di un frazionale rialzo dello 0,12%, mentre il Dax30 e il Cac40 sono saliti rispettivamente dello 0,55% e dello 0,66%.
A ritrovare la retta via anche Piazza Affari che dopo 9 giornate in calo ha visto il Ftse Mib fermarsi al di sopra della parità, a quota 22.206 punti, con un rialzo dello 0,22%, dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 22.281 e un minimo a 22.083 punti.

Ftse Mib: un recupero poco convincente

Dopo aver riconquistato ieri in chiusura di sessione l'area dei 22.000 punti.

il Ftse Mib ha provato a dare un seguito al recupero partito dai minimi intraday della vigilia, ma la reazione vista oggi è stata poco convincente in termini di forza e di estensione. 
Fino a quando le quotazioni si manterranno al di sopra della soglia dei 22.000 punti si potrà confidare in ulteriori recuperi che al di sopra dei 22.250/22.300 punti avranno un primo obiettivo a 22.500 punti.
Oltre questo livello l'indice si spingerà ancora in avanti in direzione dei 22.800 punti prima e in seguito verso area 23.000/23.100 punti.
Sarà solo con il superamento dei massimi dell'anno che si riattiverà la tendenza rialzista di breve, con obiettivi a 23.500 punti prima e in seguito sull'importante ostacolo dei 24.000 punti che difficilmente sarà superato in prima battuta.
Al ribasso sarà fondamentale monitorare e verificare la tenuta dei 22.000 punti perchè una discesa sotto questa soglia sarà seguita da ulteriori vendite.

In tal caso si guarderà prima al supporto dei 21.800 e in seguito al sostegno dei 21.500 punti. Sarà questo l'ultimo baluardo da difendere prima di assistere ad una prosecuzione del ribasso verso i 21.300 e i 21.000 punti nella peggiore delle ipotesi.

I market movers in America

Domani sul fronte macro Usa il focus sarà sul settore immobiliare visto che in agenda troviamo i nuovi cantieri edili che ad ottobre dovrebbe attestarsi a 1,18 milioni di unità, in rialzo rispetto alla lettura precedente fermatasi a 1,127 milioni, mentre le licenze di costruzione dovrebbero salire da 1,215 a 1,24 milioni di unità.
Sul versante societario da seguire prima dell'avvio degli scambi a Wall Street i risultati degli ultimi tre mesi di Abercrombie & Fitch e di Foot Locker, dai quali ci si attende un utile per azione pari rispettivamente a 0,22 e a 0,8 dollari. 

I dati macro e gli eventi in Europa

In Europa non si segnalano aggiornamenti macro di rilievo, ma mezz'ora dopo l'apertura delle Borse è previsto un discorso del presidente della BCE, Mario Draghi.

I titoli da seguire a Piazza Affari

A Piazza Affari da segnalare una riunione del Cda di Netweek per l'approvazione del piano industriale 2017-2020 e per l'aggiornamento della situazione economico-finanziaria. 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.