-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 20 novembre 2017

PETROLIO +2%. Arabia Saudita pronta a convincere Putin a tagliare

FATTO
Il petrolio accelera nel tardo pomeriggio e guadagna oltre due punti percentuali, riducendo le perdite accumulate nel corso della settimana, che rischia comunque di essere la prima con bilancio in rosso dopo cinque al rialzo. 

Brent +1,8% a 62,50 usd il barile, Wti +2,3% a 56,40 usd.

Il Ministro dell'energia dell'Arabia Saudita, Khalid Al-Falih, ha detto che l'OPEC potrebbe annunciare una estensione dei tagli in occasione del prossimo meeting del 30 novembre. 

La Russia è invece più prudente e preferirebbe attendere la scadenza naturale del prossimo marzo 2018 prima di prendere una decisione. 

Il ministro saudita ha però aggiunto di essere in costante contatto con la Russia e di essere convinto che, quando sarà il momento, Mosca aderirà al prolungamento dei tagli.

EFFETTO
Analisi tecnica. 

Il quadro di fondo del greggio si è rafforzato ulteriormente andando a sfondare importanti resistenze strategiche che hanno spinto il prezzo sui massimi da oltre due anni. 

Il BRENT ha violato il trading range 58/59,40 usd che insisteva da parecchi mesi accelerando l'uptrend. La chiusura sopra 60 usd ha fornito un'ulteriore conferma positiva.

Il WTI ha violato la parte alta del proprio range 40,0-55,0 usd, schiudendo una congestione analoga a quella del Brent. 

Negli ultimi giorni è in corso una fase di assestamento che non è mai andata a compromettere i primi sostegni di breve. In questo caso il movimento è da leggersi come fisiologico pull back.

Brent 



Wti


Operatività. 

Brent. Sono scattati acquisti in tendenza sopra 60 usd per target 68 usd. In caso di correzione, ricomprare verso 59/58 usd.

WTI. Sono scattati gli acquisti in tendenza sopra 56 usd per target 62/63 usd. In caso di correzione, ricomprare verso 50/49 usd. 

Ci sono diverse opzioni per sfruttare le oscillazioni di breve del prezzo del petrolio.

Per sfruttare le opportunità di trading veloce al rialzo sul Brent/Wti si possono utilizzare i seguenti strumenti:

Boost Brent Oil 3x Leverage Daily ETP (3BRL.MI)
Isin IE00BYTYHS72

Boost WTI 3x Leverage Daily ETP (3OIL.MI)
Isin IE00B7ZQC614

Per sfruttare le opportunità di trading veloce al ribasso sul Brent/Wti si può utilizzare il seguente strumento:

Boost Brent Oil 3x Short Daily ETP (3BRS.MI)
Isin IE00BYTYHR65

Boost WTI 3x Short Daily ETP (3OIS.MI)
Isin IE00B7SX5Y86

www.websim.it

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.