-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 10 novembre 2017

Mercati Usa - Arretrano in scia alla debolezza europea

Chiusura in ribasso per tutti e quattro gli indici principali i quali, tuttavia, riescono a dimezzare le perdite recuperando lentamente il gap iniziale da meta' pomeriggio in avanti.
Il Dow Jones interrompe una striscia positiva di sette sedute consecutive, mentre il Nasdaq lascia sul terreno lo 0,6%, ma risale rispetto al -1,5% di inizio seduta. Sesta seduta consecutiva di calo per il Dow Jones Transportation, mentre il Russell 2000 conferma la sua fase di debolezza e cala del 0,4%.
Si impenna il VIX del 7% a 10,5 punti, ma nel corso della seduta supera i 12 punti con un balzo del +20%. Modeste variazioni nei diversi settori con le materie prime tra le piu' penalizzate (-1,6%).
In after hours deludono i risultati di Disney che manca le stime sia di ricavi che di utili e dichiara altri 100 licenziamenti in ESPN. Il titolo sbanda inizialmente (-3%), ma poi recupera fin quasi alla parita' (-0,5%). Risultanze, invece, molto positive per Nvidia ma il titolo guadagna meno di un punto percentuale.
Le prese di beneficio che si attenuano nel finale sembrano indotte dai continui ritardi nell'approvazione della manovra fiscale. La discesa degli indici indebolisce lievemente il dollaro che scivola nuovamente al di sotto di quota 1,16.
Nessuna incertezza, al contrario, per il petrolio che continua la sua marcia al rialzo e chiude in guadagno dello 0,4% poco al di sopra della soglia dei 57 dollari al barile.
In difficolta' il settore delle obbligazioni ad alto rendimento che si attesta ai livelli minimi degli ultimi sette mesi, in scia al prossimo imminente defaults del Venezuela che sta creando molto nervosismo nel comparto.







www.marketinsight.it

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.