-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 30 novembre 2017

L'analisi tecnica sui principali listini europei

 
FTSE MIB
Il FTSE Mib ieri ha chiuso sostanzialmente in parità una seduta contrastata. I prezzi nelle ultime sedute si sono mossi lungo la trend line delineata dai minimi del 20 novembre e del 28 novembre. I corsi ieri si sono tenuti al di sopra di tale supporto dinamico andando anche a testare area 22.500 punti che da diverse sedute funge da tappo al rimbalzo avviato dall’indice in data 15 novembre. In intraday si evidenzia un’apertura in gap up, con i corsi che hanno raggiunto 22.500 punti, livello che ha respinto i prezzi, i quali hanno poi chiuso il gap e terminato la seduta sotto i 22.400 punti. Al ribasso i primi supporti intermedi sono a 22.275 punti, dove passa anche la trend line rialzista, e a 22.200 punti. Il più importante livello però rimane a 22.200 punti. Al rialzo invece le prime resistenze sono a 22.400 punti e poi 22.500 punti.
SCENARIO RIALZISTA
Long sopra 22.400 punti, target a 22.500 e 22.572 punti. Stop sotto 22.275 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Posizioni short sotto 22.275 punti, con stop sopra 22.400 e target a 22.200 e 22.000 punti.
EUROSTOXX 50
L’Eurostoxx 50 ieri ha chiuso sotto la resistenza statica dei 3.600 punti, livello importante che sta contenendo i corsi dal 13 novembre. Si evidenzia che la seduta si è chiusa con uno shooting star, pattern di ritracciamento/inversione che necessiterà però di conferma nella seduta di oggi con una chiusura sotto quella di ieri. In intraday, dopo un’apertura dell’indice in gap up, con rottura dei 3.600 punti e test dei 3.620 punti, i corsi hanno virato per chiudere poi sotto l’apertura. Di (KSE: 003160.KS - notizie) fatto l’indice è stato respinto dalla parte alta del canale rialzista tracciato congiungendo i minimi del 15 novembre con quelli del 28 novembre. Al ribasso i primi supporti sono a 3.580 e in area 3.573, dove si colloca la trend rialzista. Al rialzo il primo scoglio è a 3.600 punti e poi a 3.620 punti.
SCENARIO RIALZISTA
Long su rimbalzo a 3.573 punti, con stop a 3.560 punti. Primo target stimato a 3.600 e successivo a 3.620 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short sotto 3.573 punti, stop a 3.580 punti, avrebbero target a 3.564 e 3.550 punti.
DAX
Il DAX ieri ha chiuso sostanzialmente stabile dopo una seduta aperta al rialzo. I prezzi infatti hanno sfiorato anche area 13.200 punti, che dal 10 di novembre rappresenta una resistenza importante. L’indice di fatto si mantiene all’interno di tale livello di prezzo e della trend line rialzista di lungo corso, descritta dai minimi del 29 agosto e 23 novembre. In intraday si nota che l’indice tedesco, dopo un’apertura in gap up e test dei 13.200 punti ha girato con forza al ribasso andando a chiudere il gap e tornando in prossimità della trend line rialzista di breve. Al ribasso la rottura di tale supporto dinamico potrebbe portare i corsi al test dei 13.000 e poi 12.943 punti. Al rialzo invece le prime resistenze sono a 13.126 e 13.200 punti.
SCENARIO RIALZISTA
Posizioni long dopo rimbalzo a 13.036 punti, con stop sotto 13.000 punti e target a 13.126 e 13.200 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short su breakout 13.036 punti, con stop sopra 13.080 punti. Target a 13.000 e 12.943 punti.
Contenuti pubblicati integralmente sul sito  Investimenti Bnp Paribas

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.