-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 27 novembre 2017

Investire per i figli? Ora si può con i Pir

Si può dedurre fino a un massimo di 5.164,57 euro all’anno, anche se si alimenta il piano pensionistico integrativo del figlio. (Getty)
di Fabrizio Arnhold
Investimenti per i figli: Pip o Pir? Potrebbero andare bene entrambi. Le forme di previdenza integrativa, sia fondi pensione che Piani individuali di previdenza (Pip), si prestano anche per progettare il futuro dei propri figli. I genitori possono già pensare alla pensione dei pargoli, beneficiando delle deduzioni fiscali. E’ possibile, infatti, dedurre i versamenti effettuati a favore di un familiare “fiscalmente a carico”.
Si può dedurre fino a un massimo di 5.164,57 euro all’anno, anche se si alimenta il piano pensionistico integrativo del figlio. Solitamente i genitori effettuano un versamento in un fondo pensione per circa 3mila o 4mila euro all’anno e la parte residua la usano per versare a favore del figlio. Il capitale accumulato su un fondo pensione o su un Pip non può essere sperperato dal figlio, perché le norme che regolano i riscatti costringono ad attendere l’età pensionistica. Dopo 8 anni dall’iscrizione è possibile richiedere fino a un massimo del 30 per cento del capitale maturato. Il meccanismo, insomma, scongiura sperperi di capitale prima dell’età pensionabile. Le norme prevedono che in qualsiasi momento si possa richiedere fino al 75 per cento del capitale maturato per spese sanitarie o per l’acquisto e ristrutturazione della prima casa, propria o dei figli.
E i Pir? I Piani individuali di risparmio rappresentano un’altra possibilità. Il ministero dell’Economia ha stabilito che anche i minorenni possono essere titolari di un Pir: un’apertura cha garantisce una programmazione familiareaccurata, con un’unica condizione: una soglia annuale di 30mila euro di versamenti e quella complessiva di 150mila euro, da moltiplicare per il numero di figli minorenni. Il vantaggio fiscale consiste nel non dovere pagare tasse sulle plusvalenze, a patto che lo strumento finanziario sia tenuto in portafoglio per almeno 5 anni.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.