-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 22 novembre 2017

Il Punto sui Mercati


Piazza Affari sui massimi di giornata. L'indice Ftse Mib sale dello 0,74%, il Ftse Italia All Share dello 0,67% e il Ftse Italia Star dello 0,28%.
*Flash sui titoli in evidenza nella seduta del 22 novembre:
Interpump*
Interpump interrompe lo slancio rialzista avviato all'inizio della settimana dai supporti presenti in area 26,90/27, linea che sale dai minimi di fine agosto coincidente con la media mobile a 50 giorni.
Solo una vittoria sull'ostacolo a 28,55 permetterebbe di prolungare il movimento verso obiettivi in area 30. Tutto da rifare invece nel caso di violazione di 26,30.
-Target: 30 euro
-Negazione: 26,30 euro
-RSI (14): neutrale
Acea
Acea torna ad attaccare i massimi di giugno a 14,80 circa, dopo averne fallito il superamento a inizio mese, puntando al test di obiettivi a 15,45 euro circa, a contatto con il lato superiore di un ampio canale che contiene le oscillazioni dai minimi di fine 2014.

La tendenza resterà orientata al rialzo fintanto che area 14 resterà intatta. Sotto questo riferimento invece le prospettive di rialzo rientrerebbero, anticipando il ritorno in area 13,60.
-Target: 15,45 euro
-Negazione: 14 euro
-RSI (14): neutrale
Stmicroelectronics
Stm dovrà oltrepassare quota 21 euro per rilanciare le ambizioni di crescita verso i top di inizio mese a 21,59, per poi spingersi verso obiettivi in area 22,50 e 23,80, massimi di inizio 2004.

Il perentorio ritorno sotto 19,65 aumenterebbe invece il rischio di ricopertura del gap rialzista del 26 ottobre con base a 18,11 euro.
-Target: 22,50 euro
-Negazione: 19,65 euro
-RSI (14): neutrale
Geox
Geox sfrutta il forte ipervenduto in cui erano sconfinati gli oscillatori tecnici dopo l'affondo in area 2,60 e rimbalza.
Per allentare le tensioni ribassiste i prezzi dovranno risalire comunque sopra i 3 euro e tentare un riavvicinamento ad area 3,40. Diversamente il rischio di assistere a nuovi cali resterebbe elevato. Sotto area 2,60, quota pari al 61,8% di ritracciamento di tutto il rialzo partito un anno fa, via libera verso 2,45 e 2,28 circa.
-Target: 3,40 euro
-Negazione: 2,60 euro
-RSI (14): neutrale
ACSM-AGAM
ACSM-AGAM prepara l'attacco decisivo ai record di inizio mese di 2,488 euro.

Conferme oltre questo ostacolo permetterebbero di ripristinare la tendenza fortemente rialzista degli ultimi mesi, creando poi le premesse per un allungo verso 2,55 circa, lato superiore del canale che sale dai minimi di marzo. La violazione di area 2,30 metterebbe invece nel mirino i supporti a 2,15/2,20 euro.
-Target: 2,55 euro
-Negazione: 2,30 euro
-RSI (14): neutrale
(CC - www.ftaonline.com)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.