-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 27 novembre 2017

Gestire un portafoglio di titoli Italiani


Il mercato finanziario italiano è in una fase di debole convinzione rialzista di breve, da ormai 3 settimane. E' possibile tuttavia gestire un portafoglio titoli in tranquillità e in queste condizioni? Qual è l'allocazione ottimale dei capitali e com'è possibile gestire la situazione corrente in tranquillità?

Le risposte

Al momento il FtseMib si mantiene su livelli tecnici molto importanti; la tenuta dei 22.000 punti lascia aperti spiragli che fanno passare una luce rializista la quale tuttavia si incrementerebbe di intensità qualora i prezzi si affermassero (ed in tempi brevi) almeno al di sopra del livello di mezzeria indicato sui 22.500 punti.
E' lecito affermare che in una fase sensibile e suscettibile come quella corrente, un corretto portafoglio titoli oltre ad essere diversificato con parsimonia (puntando magari maggiormente sulle utility piuttosto che sui bancari ad esempio), deve riflettere una proporzionale esposizione al rischio, di pari passo con la debole fase congiungurale.
In altre parole, meglio essere esposti poco in fasi di debolezza che sovrappesare l'esposizione pensando di essere più intelligenti del mercato

I titoli del momento

Senza farsi distrarre dalle vicessitudini di Banca Mps e compagnia cantando, è bene focalizzare l'attenzione su titoli che potrebbero essere in procinto di dare indicazioni operative importanti.

La mia personale visione su Intesa Sanpaolo è ribassista nel breve periodo ma a questo titolo è possibile contrapporre almeno 10 titoli che viaggiano a vele spiegate, in direzione rialzista e ostinata.
Faccio riferimento a titoli industriali quali Interpump Group; A2A, Erg pittuosto che Biesse; Italgas oppure Banca Generali; insomma titoli che hanno una salda struttura rialzista e che verranno trattati in maniera approfondita nel prossimo webinar gratuito di lunedì mattina.

Cosa attendersi?

Per il momento, la tenuta dei 22.000 è sicuramente lo scenario auspicato, ma non è detto che una rottura ribassista di tale livello possa compromettere il listino All Share nel suo complesso; l'importante è avere l'occhio allenato per identificare occasioni, non migliori ma preferibili.

Autore: Fabio Brigida Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.