-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 1 novembre 2017

Diario di un trader: spunti e strategie per le prossime 24 ore


Sui mercati europei ieri si è tornati nuovamente ad una conclusione positiva, per quanto timida.

La situazione sui mercati

Come si legge nel close, infatti, si è avvertita l'assenza della piazza tedesca, rimasta chiusa per festività.
A fine sessione il Ftse100 e il Cac40 sono saliti rispettivamente dello 0,07% e dello 0,18%. In luce verde anche Piazza Affari dove il Ftse Mib si è fermato a 22.793 punti, con un vantaggio dello 0,18%, dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 22,826 e un minimo a 22.709 punti.
Da parte sua anche Wall Street ha ripreso la via dei guadagni anche in virtù dei tanti dati macro.

Nello specifico:

I protagonisti di Piazza Affari

Tra i protagonisti di Piazza Affari è da citare Banco BPM.

Dopo un'impennata iniziale il titolo è tornato sui suoi passi nel giorno in cui il Cda di Cattolica ha ratificato l'intesa sulla bancassurance. Equita si focalizza anche sulla sulla riduzione del rischio di Banco BPM. 
Buona la performance anche per Mediaset.
Il titolo è uno dei migliori del Ftse Mib sostenuto dal giudizio positivo di Mediobanca, ma intanto la stampa segnala la mancata intesa tra Mediaset e Vivendi su Premium
Ma ieri alle 8.30 è partita anche l'offerta di ristoro agli ex obbligazionisti con scadenza 20 novembre.

Qui i particolari dell'operazione 

Le strategie per le prossime 24 ore

Il Ftse Mib si trova ora di fronte a due possibili scenari: uno sguardo al passato potrebbe aiutare a capire cosa potrebbe avvenire? La view Alberto Maturo, analista tecnico indipendente. 
Per gli analisti questa fase di mercato richiede un approccio prudente per il crescente successo delle strategie corte di volatilità e per l'aumento del rischio volatilità.

Cliccando qui è possibile consultare i consigli per il portafoglio del prossimo mese. 
Il Ftse Mib ha più chances al rialzo che al ribasso in questa fase: quali target oltre i massimi dell'anno? Quali le blue chips da preferire? Le risposte di Alessandro Cocco trader di Tag Group. 

L'agenda macroeconomica

Per quanto concerne gli appuntamenti dell'agenda macroeconomica sono da ricordare i dati sull'indice manifatturiero PMI di Pechino, l'Indice dei direttori degli acquisti del settore manifatturiero di Londra e, dagli Usa, Indice ISM dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero, scorte di petrolio greggio e le ultime decisioni della Fed sulle politiche monetarie
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.