-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 7 novembre 2017

Borsa del Giappone in rialzo, sui massimi dal 1992. Tris di record a WallStreet

WS

All'indomani del triplice record di Wall Street, la Borsa del Giappone si avvia a chiudere in rialzo, sui massimi dal 1992, l'indice Nikkei guadagna l'1,5%. L'indice Hang Seng di Hong Kong è in rialzo dell'1,2%, su livelli mai visti negli ultimi dieci anni. Salgono anche le Borse della Cina: l'indice CSI300 dei listini di Shanghai e Shenzen, è in rialzo dello 0,5%.
Sono in lieve calo i mercati azionari dell'India e della Corea del Sud, arrivati nei giorni scorsi sui massimi, storici o di periodo.

In Asia, stamattina, il petrolio Brent perde lo 0,2% a 64,2 dollari, ha chiuso ieri sera in rialzo del 3,5% a 64,3 dollari il barile: per trovare questo prezzo si deve tornare al 2010. La resa dei conti all'interno della casa regnante saudita ha portato nelle ultime 48 ore ad un'ondata di arresti e licenziamenti tra i membri della famiglia reale non allineati con Mohammed bin Salman, il principe ereditario che sta cercando di rendere l'Arabia Saudita meno dipendente dal petrolio.

Ieri sera il Nasdaq ha chiuso in rialzo dello 0,3%, il Dow Jones e l'S&P500 dello 0,1%.

Nell'industria dei chip è stata una giornata di grande fermento. Su Qualcomm (QCOM.O) è arrivata una super offertada 130 miliardi di dollari da Broadcom (AVGO.O).

L'indice Philadelphia Semiconductor delle società attive nella realizzazione dei chip, ha chiuso in rialzo dell'1,3% a 1.317 punti, ad un soffio dai massimi dal 2000.

Nonostante il rally del petrolio, il dollaro si è mosso relativamente poco, stamattina il cross euro dollaro è a 1,161 .

www.websim.it
www.websimaction.it

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.