-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 3 novembre 2017

Bitcoin ancora in rally


Ancora in rialzo il bitcoin sui mercati internazionali: la criptovaluta ha sfondato la soglia dei 7000 dollari e in queste ore tratta a 7.365 dollari sul BFXData dopo allunghi a quota 7.447. Su Coindesk il valore è in queste ore di 7.384 dollari e sembra con i nuovi rialzi giovarsi dell'annuncio da parte del CME, lo scorso 31 ottobre, del prossimo lancio di future sulla criptovaluta.
Il nuovo contratto sarà basato sul CME CF Bitcoin Reference Rate (BRR) che confronta il bitcoin giornalmente con il dollaro. Terry Duffy, il presidente e amministratore delegato della più grande piattaforma di contrattazioni di future del mondo ha ammesso candidamente che il nuovo strumento risponde a una crescente domanda del mercato e l'introduzione del nuovo future è stata evidentemente studiata per mesi visto che il tasso BRR ha raccolto per il CME, insieme a Crypto Facilities Ltd *i dati fin dal novembre 2016 aggregando i maggiori flussi sulla criptovaluta e basandosi sulle quattro del pomeriggio di Londra.


Il tasso di riferimento BRR è stato inoltre progettato per aderire alle norme IOSCO sui benchmark finanziari e si basa sui scambi di *Bitstamp, GDAX, itBit e Kraken
.
Il mercato dei bitcoin, che da anni ormai fa discutere l'alta finanza e l'uomo comune, si inserisce in un mercato delle criptovalute valutato in 172 miliardi di dollari dal CME e costituito per il 54% proprio dal bitcoin ($ 94 mld).
Il mercato spot del bitcoin rappresenterebbe attualmente un valore nozionale di circa 1,5 miliardi di dollari al giorno.
Gli ultimi rialzi non occultano, anzi per certi versi accentuano, le perplessità dei numerosi *avversari delle criptovalute *che comunque ottengono un deciso passo avanti verso la legittimazione istituzionale con l'introduzione dei future sul CME.
In molti evidenziano che il bitcoin è largamente impiegato per le operazioni di riciclaggio dei proventi del crimine internazionale e per l'evasione e l'elusione fiscale.


Altri sottolineano che la struttura rialzista esorbitante del bitcoin lo pone nella posizione di perfetto esempio di una "bolla finanziaria" destinata inevitabilmente a scoppiare. 
Altri osservatori evidenziano che il valore esclusivamente finanziario del bitcoin, una valuta non impiegata per l'acquisto e lo scambio di beni ma pressoché esclusivamente per fini speculativi, rende questo strumento una bomba a tempo.
I sostenitori del bitcoin evidenziano invece la sicurezza del sistema di "legittimazione" decentrato dato dalle tecnologie blockchain.
Un approfondimento interessante sul tema è fornito dallo stesso CME in un report di Bluford Putnam ed Erik Norland *sul bitcoin che lo confronta con l'oro.

Fra l'altro nell'articolo si ricorda che con la nuova *Derivatives Clearing Organiztion (DCO) *della Commodities Futures Trading Commission (
CFTC*, l'ente che vigila sul trading dei future negli Stati Uniti) dello scorso luglio è stata garantita anche la registrazione di questi prodotti come Swap Execution Facility (SEF), in pratica autorizzando i servizi di clearing per gli swap interamente collateralizzati da valute digitali (come appunto il Bitcoin).
Segnatamente il 24 luglio la CFTC ha autorizzato, con voto unanime, la registrazione della piattaforma di clearing *LegderX *con tutti i crismi del Commodity Exchange Act (CEA) avviando le operazioni inizialmente pianificate per il clearing di opzioni sul bitcoin.
La stessa nota della CFTC specificava che quell'autorizzazione non costituiva o implicava un supporto della Commissione alle criptovalute o specificamente al bitcoin.

In pratica però costituiva un via libera del quale il mercato non ha potuto e non può non tenere conto, come i fatti successivi, a partire dal nuovo future, hanno dimostrato.
(GD - www.ftaonline.com)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.