-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 26 ottobre 2017

TITOLI SOTTO LA LENTE PRIMA DELL'APERTURA

Le Borse europee dovrebbero aprire in lieve rialzo, future dell'indice EuroStoxx50 +0,1%. 

StMicroelectronics (STM.MI) ha diffuso i dati del trimestre. L'utile netto è di 326 milioni di dollari, in forte miglioramento da 71 milioni di un anno prima. Il margine lordo migliora a 39,5%, nella parte alta del target fornito dalla società. Il 2017 dovrebbe chiudersi con un incremento dei ricavi del 18% anno su anno, con un sostanziale miglioramento della redditività. Sia i dati del trimestre che le previsioni sono sopra le stime degli analisti. 

Moncler . Il fondo Eurazeo, socio del gruppo, ha comunicato stamattina di aver ceduto 8,5 milioni di azioni Moncler, pari al 3,34% del capitale, a 24,48 euro per azione, mantenendo il restante 5,3%. 

Luxottica (LUX.MI). Société Générale ha tagliato la raccomandazione a Sell. 

Gedi (GEDI.MI) ha pubblicato ieri i dati del terzo trimestre. Su base proforma, i ricavi sono scese del 3,4% anno su anno a 152,7 milioni. Nei nove mesi, la raccolta pubblicitaria scende del 4,5%. Nulla di positivo, ma per una società editoriale, anche nulla di nuovo. 

IlSole24Ore (S24.MI) ha annunciato i termini dell'aumento di capitale da 50 milioni di euro: l'operazione parte il 30 ottobre. Le nuove azioni sono offerte ad un prezzo che prevede uno sconto del 34,8% sul prezzo teorico ex-diritto, in ragione di una ogni quattro vecchie possedute. 

Coima Res (CRES.MI) Ha venduto 21 filiali Deutsche Bank nel Sud Italia per 37,8 milioni. 

La Borsa degli Stati Uniti ha chiuso in ribasso, penalizzata a prima vista da alcune trimestrali deludenti, ma non drammatiche. Il calo più forte delle ultime settimane dell'indice S&P500 (-0,5%) ha coinciso con una serie di dati macroeconomici molto sopra le attese. Il Dow Jones ha perso lo 0,5%, il Nasdaq lo 0,5%.

L'avvicinarsi della scelta della nuova guida della Federal Reserve, che a quanto pare dovrebbe essere l'economista super falco John Taylor, sta creando scompiglio sul mercato delle obbligazioni. 

Ieri sera il rendimento del Treasury Bill a 10 anni è balzato fino a 2,47%, massimo da marzo. Nelle ore successive ha ripiegato fino a 2,43%: nel corso della notte la discesa è proseguita, ora siamo a 2,42%. Quota 2,40% di rendimento è considerata dai graficisti un'area delicatissima: già in marzo era stata attaccata senza successo.

Il dollaro si è indebolito nei confronti delle principali valute. Il cross euro dollaro tratta a 1,182, terzo giorno consecutivo di apprezzamento dell'euro su dollaro. 

Oggi per i mercati finanziari è un giorno delicato, la BCE annuncia le nuove linee guida di politica monetaria. 

"Credo che Mario Draghi annuncerà la riduzione del quantitative easing ma non indicherà una data in cui la Bce chiuderà questa misura definitivamente. Se lo facesse, se cioè desse un orizzonte temporale ben definito, temo che sui mercati finanziari i contraccolpi si potrebbero sentire. Soprattutto sull'euro: l'andamento della valuta è l'aspetto più delicato in questa fase di riduzione degli stimoli monetari", è questo il commento di Andrew Wilson, Ceo di Goldman Sachs Asset Management per Europa, Medio Oriente e Africa, rilasciato al Sole24 Ore. L'intervista di Morya Longo al manager, si può leggere sul quotidiano di stamattina.

Stamattina in Asia, il rally della Borsa del Giappone prosegue: l'indice Nikkei sale dello 0,2%.

Al termine del Congresso del Partito comunista cinese che ha posto il presidente Xi Jinping tra i padri nobili della Cina e del comunismo mondiale, l'indice CSI 300 dei listini di Shanghai e di Shenzen, sale dello 0,7%. Borsa di Hong Kong -0,1%. Seoul -0,1%. Mumbai -0,2%.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.