-

Class CNBC
Share Video
Share Video
-04:40Live-04:40
Live

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 13 ottobre 2017

Piazza Affari: wait and see la migliore strategia al momento?




Seguendo un copione che si ripete ormai da alcune giornate, anche ieri le Borse europee si sono presentate al close precedute da segni diversi. Il Dax30 e il Ftse100 sono saliti rispettivamente dello 0,09% e dello 0,3%, mentre il Cac40 ha riportato un frazionale calo dello 0,03%.
Ftse Mib di nuovo in retromarcia: i livelli da monitorare
La maglia nera è stata indossata da Piazza Affari che dopo essere stata la migliore ieri in Europa, oggi ha visto il Ftse Mib arretrare dello 0,68% a 22.398 punti, dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 22.570 e un minimo a 22.377 punti.
L'indice delle blue chips non è riuscito a confermare i segnali positivi di ieri, incapace peraltro di mantenersi al di sopra dei 22.500 punti, condizione essenziale per assistere ad una prosecuzione del recupero nel breve.
L'attenzione ritorna così inevitabilmente sui supporti, il primo dei quali è individuabile sui minimi delle ultime sedute in area 22.300/22.250. La rottura di questo livello porterà il Ftse Mib testare la soglia psicologica dei 22.000 punti e in mancanza di una reazione da quest'area la discesa proseguirà verso i 21.800/21.700 prima e in seguito in direzione dei 21.500 punti.
Un tentativo di recupero vedrà un primo ostacolo in area 22.500/22.550 punti, superata la quale sarà più agevole per il Ftse Mib allungare il passo verso i massimi dell'anno in area 22.800/22.850.
Positiva sarà la violazione di questo ostacolo per un test della soglia psicologica dei 23.000 punti, con eventuali estensioni rialziste verso i 23.200 punti in prima battuta e in direzione dei 23.500 punti in seguito.
Per il momento manteniamo un atteggiamento di cautela su Piazza Affari visto che l'incertezza delle ultime giornate potrebbe anche durare nel breve, prima di lasciare spazio ad un ritorno di direzionalità.
Alla luce di ciò ci limiteremo ad osservare il comportamento del mercato in corrispondenza dei livelli di supporto e resistenza segnalati prima, andando ad impostare di conseguenza la strategia più idonea. 
I market movers in America
In chiusura di settimana sul fronte macro Usa sarà reso noto il dato relativo all'inflazione di settembre che dovrebbe salire dello 0,4% in linea con la rilevazione precedente, mentre la versione "core" è è vista in salita dello 0,2%, anche in questo caso in linea con la lettura di agosto.
Per le vendite al dettaglio di settembre si prevede un rialzo dello 0,4% dopo il calo dello 0,2% precedente, mentre al netto della componente auto le stime anticipano una variazione positiva dello 0,3% contro lo 0,2% di agosto. Le scorte alle imprese di agosto dovrebbero salire dello 0,4% dallo 0,2% di luglio, mentre il dato preliminare della fiducia Michigan di ottobre dovrebbe attestarsi a 95,8 punti, dai 95,1 punti della versione definitiva di settembre.
Da segnalare un discorso di Eric Rosengren, presidente della Fed di Boston, oltre al quale parlerà anche Charles Evans, a capo della Fed di Chicago, Robert Kaplan, presidente della Fed di Dallas e Jerome Powell, membro del Board guidato dalla Yellen.
Sul versante societario da seguire Bank of America (Swiss: BAC-USD.SW - notizie) e Wells Fargo (Swiss: WFC-USD.SW - notizie) che alzeranno il velo sui numeri del terzo trimestre, per i quali si prevede un eps pari rispettivamente a 0,46 e a 1,03 dollari.
I dati macro e gli eventi in Europa
In Europa i riflettori saranno puntati sulla Germania in vista del dato finale relativo all'inflazione di settembre che dovrebbe salire dello 0,1%, in linea con la lettura precedente, mentre l'inflazione armonizzata è attesa sulla parità.
In Italia la versione finale dell'inflazione a settembre dovrebbe mostrare un calo dello 0,3%, replicando la lettura preliminare, mentre l'inflazione armonizzata è vista in positivo dell'1,8%, in linea con la prima lettura.
Sempre domani è atteso il verdetto di Moody's sul rating della Grecia e della Francia.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.