-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 31 ottobre 2017

MONETARIO - Cosa succede martedì 31 ottobre,

LE QUOTAZIONI DI MERCATO ALLE ORE 18,45 
euro/dollaro 1,1632 futures Brent 60,52 dlr 
 
dollaro/yen 113,18 futures Nymex 54,05 dlr 
 
euro/yen 131,68 tasso T-bond 10 2,379% 
anni  

CONTI PUBBLICI - Bruxelles ha fissato martedì 31 ottobre come scadenza entro cui il governo di PaoloGentiloni presenti 'maggior chiarimenti' sulla legge di Bilancio 2018. A parere della Commissione, le misure contenute nella manovra non garantiscono una correzione sufficiente sull'anno prossimo e forze neanche sul 2017, concretizzando la prospettiva che Roma non rispetti le norme sul debito eccessivo. In risposta alla lettera inviata venerdì a Pier Carlo Padoan dai commissari Valdis Dombrovskis e Pierre Moscovici, fonti del ministero dell'Economia si dicevano fiduciose che ichiarimenti facciano luce sugli effetti concreti dei singoli provvedimenti. (news) Le controdeduzioni che Padoan e i tecnici Mef preparano poggerebbero su tre pilastri -- calcolo dell'output gap, riduzione della spesa primaria che tenga contodelle uscite eccezionali per l'accoglienza dei migranti e natura 'strutturale' delle maggiori entrate previste da legge di bilancio e decreto fiscale.


MANOVRA - L'articolo 100 del testo della legge di Bilancio introduce una nuova classe diobbligazioni azzerabili in caso di crisi bancarie, prima di aggredire i bond senior. La definizione tecnica è quella di "strumenti di debito chirografario di secondo livello" emessi da una banca o da una società del gruppo bancario, che avranno durata non inferiore a dodici mesi e valore nominale di almeno 250.000 euro. (news) Alle Fondazioni di origine bancaria verranno stanziati 300 milioni in tre anni per "misure di contrasto alla povertà". (news) Sempre nel testo della legge diBilancio è prevista la decontribuzione al 50% per i neoassunti al di sotto dei 35 anni (news) e l'estensione dei Pir (piani di risparmio a lungo termine) alle società immobiliari.


DATI ITALIA - Dense di spunti macro sia lamattinata italiana sia quella europea: da Istat si parte alle 10 con il dato sul mercato del lavoro, con un tasso di disoccupazione visto in settembre a 11,1% dopo 11,2% di agosto, per proseguire alle 11 con la prima stima dell'inflazione di ottobre:dopo i deludenti -0,3% su mese e 1,1% su anno visti in settembre, l'indice Nic dovrebbe risultare invariato su base mensile e passare a 1,3% a perimetro annuo. Per il tasso Ipca, armonizzato ai parametri Ue, la proiezione è di un'inflazione al ritmodi 0,2% su mese e 1,3% su anno, da confrontare con 1,8% mensile e 1,3% tendenziale di settembre. Alle 12, infine, sempre da Istat, i numeri sui prezzi a monte della filiera in settembre.


MERCATO - Si è tuffato fino al minimo intraday di147,2 il premio di rendimento tra i decennali italiano e tedesco sulla scadenza 2027 per poi chiudere a 148.


DATI EUROPA - Non mancano le idee operative dal lato macro, con i dati Eurostat sui disoccupati di settembre (9% da 9,1% di agostoil consensus), sulla stima di inflazione in ottobre (un tasso annuo di 1,5% a livello di indice generale e 1,2% a livello 'core') ma soprattutto la prima stima del Pil nei tre mesi al 30 settembre. Diffusi nel primo pomeriggio, i dati preliminaritedeschi hanno deluse le aspettative e almeno in parte giustificato l'atteggiamento 'morbido' per il rientro dal Qe adottato dall'ultimo consiglio Bce proprio in ragione della debolezza dei prezzi al consumo. Per la crescita si scommette su un tassotrimestrale di 0,5% da 0,5% dei tre mesi al 30 giugno e su un tasso tendenziale di 2,4% dopo il 2,3% del secondo trimestre.


BANCA GIAPPONE - Dovrebbe concludersi con una conferma del costo del denaro sull'attuale minimo storico di -0,1% la riunione di politica monetaria dell'istituto centrale nipponico. Dopo il voto anticipato del 22 ottobre scorso, che ha ulteriormente rafforzato la maggioranza Ldp di Shinzo Abe, l'idea di mercato e analisti è che l'istituto centrale prosegua con unorientamento ultra-espansivo di politica monetaria. Il premier propone inoltre di destinare gli introiti dall'aumento dell'Iva a investimenti nel campo di infanzia ed educazione, mentre la maggioranza degli economisti suggeriscono di utilizzare larisorsa a parziale rimborso di titoli di Stato.


DATI GIAPPONE - La mediana delle attese raccolte da Reuters ipotizza per le spese dei consumatori di settembre un incremento di 0,1% su base mensile e 0,7% su base annua, dopo rispettivi +0,2% e +0,6% in agosto. Sempre riguardo a settembre, l'attesa è di un tasso di disoccupazione invariato a 2,8% e di una lettura preliminare di produzione industriale in caduta di 1,5% dopo il progresso di 2% visto in agosto. In agenda anche la statistica su ordini costruzioni e avvio cantieri, ancora una volta su settembre.


DATI CINA - Dall'istituto nazionale di statistica gli indici Pmi su manifattura e servizi in ottobre. Sul settore non manifatturiero l'idea è di un lieve deterioramento52,0 rispetto al 52,4 di settembre, mentre l'indagine sul manifatturiero -- su cui manca un consensus -- sarà da confrontare con il 55,4 di settembre.


DATI MACROECONOMICI 
ITALIA 
Istat, stima occupati e disoccupati settembre(10,00) - attesa 11,1%.

Istat, stima prezzi consumo ottobre (11,00) - attesa invariato mese, 1,3% anno indice Nic, 0,2% mese, 1,3% anno indice armonizzato Ue.

Istat, prezzi produzione industria settembre (12,00).


FRANCIA 
Stima Pil trim3 (7,30) - attesa 0,5% su trimestre.

Spese consumatori settembre (8,45) - attesa 0,5% su mese.

Prezzi produzione settembre (8,45).

Stima prezzi consumo ottobre (8,45) - attesa 1,1% anno indice armonizzato Ue.


GRANBRETAGNA 
Fiducia consumatori ottobre.


GRECIA 
Vendite dettaglio agosto (11,00).


SPAGNA 
Partite correnti agosto (9,00).


ZONA EURO 
Stima flash inflazione ottobre (11,00) - attesa 1,5% anno indicegenerale, 1,2% indice 'core'.

Stima flash Pil trim3 (11,00) - attesa 0,5% su trimestre, 2,4% su anno.

Tasso disoccupazione settembre (11,00) - attesa 9%.


USA 
Costo lavoro trim3 (13,30) - attesa 0,7%.

Indice CaseShillerprezzi case agosto (14,00) - attesa 0,3% destagionalizzato mese, 6,0% anno.

Indice Pmi Chicago ottobre (14,45) - attesa 61,0.

Fiducia consumatori ottobre (15,00) - attesa 121,0.


CINA 
Pmi manifattura e servizi (6,00).

ASTE TITOLI DI STATO 
EUROPA 
Belgio, Tesoro offre titoli Stato.


BANCHE CENTRALI 
ITALIA 
Banca d'Italia pubblica "Supplemento al Bollettino Statistico: Debito delle amministrazioni locali" per il 2016; ITA-coin ottobre.


USA 
Washington, Fed inizia riunione Fomc; termina l'1 novembre.


ASIA 
Giappone, banca centrale termina riunione politica monetaria.


APPUNTAMENTI 
ITALIA 
Roma, 93ma edizione 'Giornata Mondiale del Risparmio'con Padoan, Ignazio Visco, Guzzetti, Patuelli (10,15).

Roma, evento Inps "VisitInps un anno dopo: formazione, ricerca e innovazione" con Gentiloni, Boeri (9,30); concludono Padoan, Poletti (dalle 9,00).

Milano, Reuters pubblica assetallocation ottobre (13,00).


EUROPA 
Germania, festa della Riforma.



Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon"Pagina Italia" o "Panorama Italia".


Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.