-

Class CNBC
Share Video
Share Video
-04:40Live-04:40
Live

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 11 ottobre 2017

L'Angolo del Trader


Segni positivi nel settore lusso grazie ai buoni dati trimestrali del colosso francese LVMH: nei primi nove mesi del 2017 i ricavi sono cresciuti del 14% a 30,1 miliardi di euro. Su base organica la crescita è stata del 12% contro il 9% del consensus di Reuters. Medesima performance anche nel solo terzo trimestre, chiusosi con 10,4 miliardi di ricavi contro i 10,2 miliardi stimati dagli analisti.
A Milano brilla *Moncler *(+2,47% a 24,46 euro) su cui Jefferies ha incrementato il target da 24,00 a 27,50 euro e confermato la raccomandazione buy. Il titolo è ancora impegnato a consolidare il rialzo precedente ma, a conferma della bontà dell'uptrend, riesce a sfruttare un primo supporto statico a quota 23,50/23,60, ex resistenza definita dai massimi di maggio.

La tenuta di questo livello avvalora l'ipotesi di proseguimento del movimento ascendente in direzione di obiettivi a 25,80 circa. Conferme in tal senso giungerebbero in caso di superamento di un primo ostacolo a 24,90, picco del 20 settembre. Ostacolo successivo a quota 25,13, top di settembre. Nella direzione opposta il cedimento del supporto a 23,50 favorirebbe una estensione della flessione verso 21,63, base del gap rialzista del 27 luglio.
Banca Carige in netto rialzo martedì grazie alle indiscrezioni di MF in base alle quali Generali e Intesa Sanpaolo hanno deciso di aderire all'offerta di scambio di obbligazioni subordinate con obbligazioni senior, ovvero all'operazione di liability management (LME) approvata a fine settembre dall'assemblea dell'istituto ligure.

La scorsa settimana erano circolate voci sull'adesione all'LME da parte di Unipol. L'LME si inserisce nell'ambito della complessiva manovra di rafforzamento patrimoniale di Banca Carige che si articola su tre elementi essenziali: operazione di LME, aumento di capitale, cessione di asset. Si segnala inoltre che lunedì sera la holding Malacalza Investimenti (primo azionista di Carige con il 17,7%) ha annunciato la disdetta del patto parasociale con Fondazione Cassa di Risparmio di Genova e Imperia.

Le quotazioni si sono spinte fino a quota 0,2375 euro (close lunedì a 0,2158 euro) per poi stabilizzarsi in area 0,2330 euro. Il rimbalzo si è avviato dal test del supporto offerto a 0,2180 circa dal minimo del 29 agosto. A 0,25 euro circa si colloca la trend line ribassista disegnata dal top di inizio luglio, sopra quella quota possibile il test della forte resistenza di area 0,28.
Solo discese nuovamente al di sotto dei 0,2180 euro potrebbero mettere in discussione i segnali di forza appena inviati facendo temere il ritorno sui minimi di giugno a 0,1724 euro.
Buona performance ieri per RCS MediaGroup (+1,10% a 1,2840 euro): il gruppo editoriale ha comunicato che "la raccolta pubblicitaria lorda sui mezzi propri in Italia ha registrato un incremento del 3,4% nel trimestre luglio-settembre rispetto al pari periodo del 2016, e che in particolare nel mese di settembre la crescita è stata superiore al 10%".

I dati rappresentano un'inversione di tendenza rispetto a quanto osservato nella prima metà dell'anno, quando i ricavi pubblicitari si erano attestati a 212,5 milioni di euro, -10% rispetto ai 236 milioni del pari periodo 2016. Nel primo semestre però, e per la prima volta dal 2008, il gruppo ha evidenziato un risultato netto positivo pari a 24 milioni di euro.
L'analisi del grafico di RCS MediaGroup evidenzia il movimento laterale degli ultimi mesi e il rimbalzo dal minimo di inizio ottava. Per dare consistenza al recupero il titolo dovrà superare quota 1,34 euro e quindi attaccare gli ostacoli a 1,39/1,40: in caso di successo, via libera verso il massimo annuale a 1,4860.

Discese sotto 1,24 andrebbero invece a indebolire il quadro tecnico, prospettando approfondimenti verso 1,16 e 1,08/1,09.
(SF - www.ftaonline.com)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News 

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.