-

Class CNBC
Share Video
Share Video
-04:40Live-04:40
Live

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 13 ottobre 2017

L'analisi tecnica sui principali listini europei

 
FTSE MIB
Giornata di Borsa negativa per il mercato azionario italiano. L’indice FTSE Mib si è arenato a ridosso dei supporti psicologici a 22.400 punti dopo aver tentato invano di superare la barriera grafica a 22.566 punti. La seduta di ieri in parte ha smentito il segnale positivo emerso alla vigilia, di conseguenza il quadro tecnico di breve rimane impostato al ribasso, con supporto a controllo della fase di medio posizionato a 22.280 punti, livello ove peraltro verrebbe finalizzato un primo pullback della linea di tendenza tracciata sul grafico a 30 minuti unendo i top decrescenti del 3 e 10 ottobre.
SCENARIO RIALZISTA
Long a 22.280 punti, con stop sotto 22.185 punti, hanno target a 22. 566 e 22.600 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short a 22.560 punti, con stop a 22.615 e target a 22.290 e 22.065 punti.
EUROSTOXX 50
Settimana di stallo per l’Eurostoxx 50. Seduta dopo seduta l’indice paneuropeo è rimasto arenato intorno a quota 3.600 punti, senza generare di conseguenza significativi segnali operativi di rilievo. L’attuale situazione di mercato può essere considerata una momentanea fase di assestamento, con la funzione di smaltire le pressioni rilevata dagli indicatori tecnici più sensibili. Dal punto di vista operativo la settimana dovrebbe concludersi senza altre considerazioni di rilievo, a patto che le quotazioni si mantengano all’interno del trading range attuale stimato fra i sostegni a 3.588 punti e le resistenze a 3.613 punti.
SCENARIO RIALZISTA
Considerare posizioni long sotto 3.600 punti, con stop a 3.590 punti. Primo target stimato a 3.620 e successivo a 3.650 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Posizioni short a 3.610 punti, con stop a 3.625 punti, avrebbero target a 3.580 punti.
DAX
Nonostante l’alta quota, ieri il mercato tedesco ha registrato l’ennesima seduta laterale. L’indice Dax si è mosso nel solito trading range strettissimo, fra i sostegni di quota 12.950 e le barriere collocate a 13mila punti (importante livello psicologico violato solo per qualche attimo nelle ultime ore della seduta di ieri). La serie di low crescenti partita il 10 ottobre scorso ha reso il quadro tecnico di brevissimo meno impervio ma la tendenza di breve rimane laterale e solo una decisa rottura dei 13mila, da confermare in chiusura di settimana, potrebbe rendere la tendenza più decisa. Sino (Dusseldorf: 1205802.DU - notizie) ad all’ora rimane l’incognita alleggerimenti, che potrebbero scattare sul mercato e portare le quotazioni a testare una seconda volta i supporti di area 12.900 in un primo momento e a 12.830 punti successivamente.
SCENARIO RIALZISTA
Nuovi ingressi long a 12.965 punti, con stop a 12.900 punti e target finale a 13.000 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short a 12.990 punti, con stop stretto a 12.995 punti. Target primario a 12.900 e finale a 12.830 punti.
Contenuti pubblicati integralmente sul sito  Investimenti Bnp Paribas

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.