-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 3 ottobre 2017

L'analisi tecnica sui principali listini europei

 
FTSEMIB INDEX
Prosegue la marcia rialzista del mercato italiano, che ieri ha inaugurato la prima seduta del quarto ed ultimo trimestre dell’anno con l’ennesima seduta positiva. Dal punto di vista tecnico il basket ha capitalizzato il segnale long generato venerdì a fine seduta, con la chiusura sopra le resistenze statiche di breve e brevissimo a 22.668 punti. Il movimento rialzista dell’indice di riferimento è stato dettato, ancora, dal supporto dinamico espresso con la trendline che unisce i low del 26 e 29 settembre scorso. Allargando l’orizzonte temporale di analisi, i nuovi massimi relativi farebbero propendere per un ulteriore impulso rialzista di breve, che avrebbe la finalità di tentare un primo attacco alle coriacee barriere statiche posizionate a 22.875 punti.
SCENARIO RIALZISTA
Nuovi long a 22.615 punti, con stop sotto 22.366 punti, hanno target a 22.800 e 22.875 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short a 22.790 punti, con stop a 22.800 e target a 22.668 punti.
EUROSTOXX 50
L’andamento di ieri dell’Eurostoxx 50 ha risentito della presenza delle barriere grafiche a 3.600 punti, livello cui risale il massimo relativo del 20 giugno scorso. Solo un breakout, confermato in chiusura di seduta, di questo livello tecnico andrebbe a corroborare i segnali long emersi a più riprese nel mese di settembre sul grafico dell’indice. In caso contrario, le quotazioni dovrebbero stabilizzarsi fra questa resistenza e 3.580 punti, anche se per l’operatività stretta potrebbe essere utile guardata alla base offerta da quota 3.588 punti, che nel corso delle negoziazioni di ieri ha mostrato capacità di tenuta.
SCENARIO RIALZISTA
Long a 3.588 punti, con stop a 3.560 punti. Target a 3.600 e 3.615 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short a 3.600 punti, con stop a 3.630 punti, hanno target a 3.550 punti.
DAX
Si creano nuovi spazi di risalita per il Dax, che ieri è riuscito a lascarsi alle spalle i target rappresentati dalle resistenze di matrice statica collocati sul daily chart a 12.840 punti. Il movimento di ieri ha seguito l’impulso emerso con la candela rialzista disegnata venerdì 29 settembre scorso e corrobora i segnali di acquisto apparsi a settembre. Quota 12.840 punti potrebbe ora fornire una base di accumulo propedeutica ad un fisiologico assestamento dei corsi in un primo momento, e ad un nuovo allungo in direzione dei massimi storici, successivamente. Rimane l’incognita tempo. Difatti, un’analisi condotta su time frame a 30 minuti suggerirebbe che una pausa sarebbe necessaria già per finalizzare il pullback dei livelli 12.830 – 12.800 punti.
SCENARIO RIALZISTA
Long a 12.840 punti, con stop a 12.722 punti, hanno target a 12.950 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short su ritorni a 12.888 punti, con stop a 12.900 punti, target a 12.840 e 12.800 punti.
Contenuti pubblicati integralmente sul sito  Investimenti Bnp Paribas

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.