-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 2 ottobre 2017

Ftse MIB40 index: operatività valida per la giornata

 
Operatività su base grafica
Per la prossima seduta il nostro indice va valutato sotto una doppia prospettiva: da un lato il break sopra 22650 attiverebbe un obbiettivo minimo rialzista in area 22740/760 e scadenza temporale la mattinata (anche l’apertura sopra o sotto il livello potrebbe meglio definire le potenzialità del mercato su base intraday e di brevissimo termine), preferibilmente, dall’altra la figura grafica singola impone molta cautela soprattutto in caso di nuovo gap-up e mancata conferma di continuazione dopo le ore 10/11.
Operatività su base statica
Breve/brevissimo termine: l’area 22710/770 rappresenterà ora, salvo apertura direttamente sopra (da valutare eventualmente su base oraria), la prima resistenza di brevissimo termine e la sua tenuta dovrebbe concedere qualche storno iniziale almeno tra 22620 e 22655 punti circa. A 22430-465, invece, si rileva il supporto inferiore di una certa importanza, almeno su base intraday/brevissimo termine.
Medio termine: la rottura anche sopra 22050 sta confermando la positività del mercato che ha raggiunto e superato anche il successivo target a 22400; i prossimi obbiettivi, in caso di continuazione, potrebbero essere a 22700 (ormai vicino) e 23300/23400 circa, mentre rimane ambizioso quello posto a 24000/24050 circa, I primi supporti utili si rilevano ora a 22200 (validità principalmente su close settimanale) e 22000 punti circa; in caso di ritracciamenti più corposi, possibili entrate long sulla debolezza tra 21300 e 21400 punti circa.
Operatività su base dinamica
Raggiunti nei giorni scorsi il primo obiettivo a 22360 ed il secondo indicato a 22550 circa; in caso di continuazione, il mercato potrebbe ora puntare verso area 22700/22800 (praticamente raggiunto durante l’ultima seduta con massimi a 22696 e ora eventualmente da consolidare), pur ricordando che il target naturale primario rimarrebbe il livello visto sull’obiettivo intermedio di cui sopra. Primo supporto diretto a 22450 circa, inferiore e di grado primario a 22300/320 punti.
Trend presunto di breve/brevissimo termine: positivo con primo supporto di brevissimo termine a 22460 circa e di breve a 22100 punti. Al momento, solo chiusure sotto 22160/165 farebbero prendere in considerazione l’idea di un potenziale cambio di tendenza (salvo conferme) di brevissimo termine mentre per il breve-medio termine il livello di riferimento rimane 21775 circa.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.