-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 25 ottobre 2017

FIAT CHRYSLER - Risultati in linea e pochi spunti speculativi nel terzo trimestre

FATTO
Fiat Chrysler Automobiles (FCA.MI) ha comunicato i risultati del terzo trimestre.
L'utile operativo rettificato è salito del 17% anno su anno a 1,75 miliardi di euro, leggermente sopra le attese degli analisti.

Al netto dell'effetto cambio, la crescita è del 23%. 

La sorpresa arriva dall'area Asia Pacifico: la società ha incassato i risarcimenti per l'incendio nel porto di Tianjin, in Cina.

Nessuna sorpresa dal risultato netto, pari a 910 milioni di euro, +50% rispetto a un anno prima.

I ricavi sono scesi del 2% a 26,41 miliardi, circa 300 milioni di euro meno del previsto. E' Maserati a deludere.

Il margine operativo di gruppo si attesta al 6,7%, +110 punti base rispetto ad un anno prima.
L'indebitamento industriale scende leggermente rispetto a un anno prima, a 4,22 miliardi.

La società ha confermato i target del 2017. Ricavi tra 115 e 120 miliardi. Ebit adjusted sopra i 7 miliardi. Debito netto industriale inferiore a 2,5 miliardi.

Nessuna indicazione, nel comunicato, di prossime dismissioni o operazioni corporate.

EFFETTO
Le indicazioni fornite dal terzo trimestre sono sostanzialmente in linea con le attese e migliori del consenso degli analisti grazie a benefici non ricorrenti. 

Linee guida sul 2017 confermate. 

Poche indicazioni su possibili fusioni o acquisizioni. L'IPO di Magneti Marelli dovrebbe essere annunciata nel primo semestre 2018 mentre non sono attese novità sullo spinoff di Maserati e Alfa Romeo. Il break-even di Alfa non è previsto prima del 2018.

Alla luce della recente performance in Borsa e delle minori aspettative speculative sul fronte M&A la nostra raccomandazione è NEUTRALE, con un target price a 15 euro.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.