-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 31 ottobre 2017

Diario di un trader: spunti e strategie per le prossime 24 ore


La settimana è stata inaugurata, ieri, da una serie di chiusure in ordine sparso per le borse europee.

La situazione sui mercati 

Come si legge nel close, infatti, il Ftse100 ha ceduto lo 0,23%, mentre il Cac40 ha terminato gli scambi con un impercettibile calo dello 0,01%, diversamente dal Dax30 che ha mostrato un lieve rialzo dello 0,09%.
Ad avere la meglio è stata Piazza Affari che dopo essere rimasta ultima in Europa venerdì scorso, quest'oggi ha visto il Ftse Mib fermarsi a 22.752 punti, con un progresso dello 0,39%, dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 22.790 e un minimo a 22.639 punti.
Anche Wall Street parte nel segno della cautela. Dopo il buon rialzo di venerdì scorso gli investitori non si sbilanciano, malgrado le positive indicazioni macro.

Nello specifico:

I protagonisti a Piazza Affari

Tra i protagonisti della seduta è da citare Banco BPM.
Il titolo si è fermato a ridosso della parità e intanto la stampa ha riportato varie valutazioni per la razionalizzazione del business di bancassurance del gruppo. Qui i particolari 
Interessante anche la seduta di Saipem che ha messo a segno la migliore performance tra le blue chips, amplificando la buona intonazione del settore.

Diversi fattori hanno alimentato lo shopping, ma gli analisti restano cauti
Per quanto riguarda i bancari è da sottolineare il caso Unicredit. Il titolo è stato tra i peggiori del listino sulla scia dei rumors secondo cui la BCE vorrebbe maggiori dettagli sul prezzo del progetto Fino.
Cliccando qui è possibile leggere le reazioni delle banche d'affari e le strategie suggerite.  

Le strategie per le prossime 24 ore

Per il Ftse Mib è possibile una fase di prese di profitto che al momento sarà solo una correzione e non certo un'inversione di tendenza.

Novembre sarà un mese ribassista a Piazza Affari? La risposta di Roberto Scudeletti trader indipendente e titolare del sito www.prtrading.it. 
Gianvito D'Angelo, trader professionista che coniuga analisi intraday e multiday su futures, azioni e forex, invece, ammette che sono molto alte le probabilità che il Ftse Mib vada ad attaccare i massimi dell'anno per poi puntare a target più ambiziosi.

La view e le strategie operative suggerite. 
Secondo Fabrizio Brasili, analista finanziario, il quadro per il Ftse Mib non dovrebbe mutare nel breve con movimenti in un preciso range, ma più verso il basso che verso l'alto.
Cliccando qui è possibile leggere le analisi e le strategie consigliate dall'esperto. 



Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.